BT fornirà una nuova rete per il sistema di navigazione satellitare europeo

di Redazione

BT Mobile prepaidBT ha annunciatodi aver firmato un contratto con Telespazio, joint-venture tra Finmeccanica e Thales, per i nuovi servizi di rete posti al cuore di EGNOS, il primo sistema di navigazione satellitare pan-europeo.

BT implementerà e gestirà un’infrastruttura di rete ad alta affidabilità e ultra resiliente per trasportare dati di posizionamento per applicazioni di sicurezza critiche come quelle utilizzate in navigazione da aerei e navi.
La rete sarà connessa a più di cinquanta stazioni di monitoraggio, centri di controllo e uplink locations – dislocate anche in aree remote di Europa e Africa .

A causa della criticità dei servizi forniti da EGNOS, l’ultra-resilienza è integrata nel progetto. Il servizio di rete si basa su una combinazione fra l’offerta globale IP Connect di BT e servizi satellitari. Le parti essenziali della rete sfruttano le capacità dual core network di BT – con le reti fisicamente separate – che fornisce elevati livelli di disponibilità e continuità del servizio .

BT ha già fornito a EGNOS, a partire dal 2001 servizi di wide area network. Questo contratto beneficia anche della esperienza maturata da BT a supporto di altri programmi spaziali europei, come Galileo.

EGNOS offre, e richiede, un alto livello di precisione e affidabilità. Abbiamo progettato la loro nuova rete per fornire la massima flessibilità possibile.

BT comprende appieno il ruolo cruciale svolto dai servizi di rete nel supportare le attività mission critical di multinazionali e istituzioni pubbliche. Sono estremamente orgoglioso della rinnovata fiducia di EGNOS in BT e nelle sue capacità e mi auguro che questa fattiva collaborazione possa proseguire con successo“, ha dichiarato Corrado Sciolla, Amministratore Delegato BT Europa & America Latina.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3