Vaporetto a Venezia

Anche a Venezia da oggi si viaggia sui mezzi pubblici… con una App!

di Fabrizio Castagnotto

App ACTV: il biglietto via smartphone a VeneziaSi chiama AVM Venezia Official App, è la nuova applicazione del Gruppo AVM per l’acquisto on line dei biglietti del traporto pubblico locale di Actv sia del settore automobilistico che del settore navigazione (solo biglietti turistici senza Tessera Venezia Unica).

Uno strumento utile per dematerializzare i titoli di viaggio, dedicato sia agli utenti occasionali della terraferma che ai turisti i quali potranno pre-acquistare il loro biglietto.

La nuova App sarà disponibile da oggi, in doppia lingua italiano e inglese, per i sistemi operativi iOS (Apple App Store) e Android (Google Play) e consentirà di acquistare e convalidare direttamente dal proprio smartphone i titoli di viaggio.

I titoli di viaggio si potranno pagare attraverso l’utilizzo di una carta di credito (anche ricaricabile) aderenti ai circuiti VISA e Mastercard, attraverso apposita registrazione con login e password; il sistema consentirà di memorizzare i dati della carta per un uso successivo oppure di operare in modalità “one-shot” (solo una volta). I dettagli sul funzionamento della App e sulle modalità di attivazione sono disponibili sul sito www.actv.it

I titoli di viaggio saranno elencati in un menù e raggruppati per tipologia: “Automobilistico” (corsa semplice, corsa da/per aeroporto, biglietti extraurbani tratte dalla 1 alla 10), “Automobilistico+Navigazione” (biglietti turistici 24/48/72 ore e 7 giorni); “Navigazione” (biglietto da 75 minuti turistico).

Un servizio che nel prossimo futuro sarà esteso a tutti i servizi di mobilità, a partire dai biglietti della navigazione per i possessori di tessera Venezia Unica.

I titoli di viaggio acquistati saranno memorizzati all’interno della App in tre differenti aree: “Da Validare” (i titoli appena acquistati e quelli di scorta), “Attivi” (i biglietti convalidati e in corso di validità), “Scaduti” (quelli la cui validità è terminata).

Per convalidare il titolo di viaggio basterà selezionarlo sullo schermo del proprio smartphone e questo risulterà nella sezione “Attivi”, per poi passare nella sezione “Scaduti”. Un comodo timer informerà l’utenza del tempo rimanente a disposizione per l’utilizzo del biglietto.

Nella rete di navigazione, in presenza di tornelli, l’apertura del varco avviene visualizzando il QR Code del biglietto sullo schermo dello smartphone e inserendo l’apparecchio nell’apposito lettore.

La App è inoltre dotata di uno strumento di controllo ideato per evitare che si possa smarcare il biglietto solo alla vista dei controllori. Gli utenti dovranno quindi convalidare il titolo di viaggio non appena salgono a bordo come avviene normalmente con i titoli di viaggio.

Inoltre, per tenere traccia degli acquisti e degli utilizzi, l’App consente di consultare la sezione “elenco movimenti” che tiene memorizzati gli ultimi 30 movimenti in ordine di data. Nella sezione “News” gli utenti potranno sempre essere aggiornati in diretta su modifiche di orari/percorsi tramite delle brevi note informative.

“Siamo lieti di poter offrire all’utenza una soluzione innovativa e al passo con i tempi. Potremo così incrementare le potenzialità di vendita nelle giornate festive e nei weekend ma anche nelle fasce orarie serali quando le biglietterie e le rivendite sono chiuse. Uno strumento utile all’utenza della terraferma ma pensata anche i turisti del centro storico che ci consente, contestualmente, di coadiuvare il lavoro delle biglietterie soprattutto nei giorni di grande afflusso” dichiara Piero Rosa Salva, Amministratore Unico di Vela Spa “Le biglietterie resteranno sempre un punto di riferimento fondamentale per l’utenza, sono luoghi dove oltre ad acquistare i biglietti si possono ricevere informazioni e servizi sempre più di qualità da personale qualificato e plurilingue”.

Apposita comunicazione relativa alla nuova App verrà progressivamente affissa sulle strutture Actv.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3