Ecco Smarty, il virtuale Low Cost secondo 3… UK

di Fabrizio Castagnotto

Nel mondo della telefonia mobile le offerte speciali si susseguono ormai a ritmo incalzante, e la battaglia per conquistare i clienti si fa più dura sul fronte degli operatori virtuali (MVNO).

In molti mercati i maggiori gestori con rete propria hanno iniziato a proporre offerte con brand diversi, destinati a conquistare anche le fasce di spesa più bassa. È l’esempio, in Italia, di Kena (by TIM) che quasi certamente sarà a breve affiancato da un’analoga offerta da parte di Vodafone.

E mentre da noi è il brand 3 stesso che sembra destinato a diventare quasi un virtuale sulla nuova rete WindTre, oltremanica Hutchison è molto attiva e sembra essere in procinto di lanciare un nuovo marchio, destinato alla clientela bassospendente ma con un nuovo meccanismo di tariffazione parecchio originale.

Il nuovo MVNO britannico si chiama SMARTY ed offre poche tariffe, molto semplici, tutte prepagate e che includono chiamate ed SMS senza limiti verso le numerazioni UK.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

La novità (già sperimentata, a dire il vero, anche da qualche altro gestore, il più importante dei quali forse è Project Fi di Google, negli USA) sta nel come viene gestito il bundle dati del cliente.

Con l’unica esclusione del piano base (Simple), che offre solamente 500 MB, gli altri prevedono quantità anche molto elevate di traffico dati (si va dai 2 GB del piano Small ai 6 GB del Medium fino ai 14 GB della tariffa Large).

Nel caso non si utilizzassero tutti i Gigabyte a disposizione nel corso del mese, si avrà diritto ad uno sconto sul piano per il mese successivo, calcolato sulla base degli effettivi dati non utilizzati, arrotondati al Megabyte. In questo modo, il vantaggio per aver consumato meno va al cliente, e non al gestore.

Una bella innovazione, che speriamo non rimanga limitata a questo esperimento, ma che sia oggetto di imitazione da parte di altri operatori di telefonia mobile, magari anche in Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3