Ericsson ha annunciato accordi commerciali 5G con 10 clienti

di Fabrizio Castagnotto

Come sappiamo, Ericsson, con sede principale a Stoccolma, Svezia, è leader mondiale nella fornitura di tecnologie e servizi per la comunicazione. Il Gruppo è impegnato nella realizzazione della Networked Society – Società Connessa – attraverso soluzioni efficienti che consentono di lavorare, studiare e vivere in totale libertà in un mondo più sostenibile.

Al MWC 2019 ha uno spazio importante, occupando una delle hall più prestigiose con il suo stand.
In questo contesto il presidente e CEO Börje Ekholm afferma che Ericsson “accenderà” letteralmente il 5G a livello globale nel 2019, supportato da un robusto portafoglio. Rivolgendosi ai media e agli analisti Ekholm ha anche sottolineato il ruolo del 5G come infrastruttura nazionale critica, enfatizzando i vantaggi per gli early adopter.

Stiamo davvero accendendo il 5G in tutto il mondo nel 2019“, ha affermato. Ekholm ha detto che Ericsson ha annunciato accordi commerciali 5G con 10 clienti, con un fornitore di servizi e 42 memorandum di intesa. La società sta già implementando reti 5G in tutto il mondo: negli Stati Uniti, in Europa, Asia e Australia. E ha promesso altri annunci a venire.

TUTTE LE NOTIZIE DAL MONDO… 5G

I consumatori e le imprese stanno aspettando il 5G“, ha detto Ekholm. “Secondo la ricerca di Ericsson ConsumerLab, un terzo degli utenti di smartphone a livello globale cambierà immediatamente o entro sei mesi verso un fornitore di servizi che attiva il 5G. Oggi, gli Stati Uniti e l’Asia sono leader nello sviluppo del 5G “.

Ékholm ha detto che i primi beneficiari 5G su scala commerciale saranno i consumatori che avranno nuove applicazioni in realtà aumentata e realtà virtuale in aree come i giochi e le trasmissioni sportive. Ma ha anche sottolineato come il 5G sposterà il settore oltre i prodotti di consumo e verso il cd Internet industriale, citando come esempi le continue collaborazioni sia nella robotica mobile che in veicoli elettrici completamente autonomi.

Non solo. Ekholm ha annunciato che Ericsson intende acquisire l’infrastruttura di Kathrein.

Ericsson infine aggiungerà alla propria forza lavoro circa 4.000 professionisti altamente specializzati in ricerca e sviluppo, produzione e vendite in oltre 20 sedi, tra cui Germania, Romania, Stati Uniti, Messico e Cina.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3