I dati della velocità media dei primi clienti 5G non sono così entusiasmanti come si potrebbe pensare

di Redazione

Il 5G è qui, ma quanto è veloce? Da questa domanda parte la prima ricerca di Opensignal dedicata alle nuove reti e in particolare al paese coreano dove è da più tempo commercializzato.

Nel primo paese per un’adozione abbastanza del 5G, ovvero la Corea del Sud, l’ultima analisi di Opensignal ha rivelato che la velocità media di download dei primi possessori di smartphone 5G è pari a 111,8 Mbps, ossia il 48% più veloce rispetto agli utenti con smartphone 4G e superiore del 134% rispetto agli altri utenti.

Forse è una parziale delusione visti le velocità teoriche promesse, ma come segnala la stessa società di analisi queste metriche probabilmente miglioreranno man mano che il 5G diventerà più mainstream e, di conseguenza, la tecnologia delle reti 5G maturerà nei prossimi mesi.

In tal senso, ad esempio, è importante ricordare quanto la velocità massima rilevata dagli utenti di smartphone 5G è molto più veloce della velocità media di download. Ad esempio, negli Stati Uniti, gli utenti di Opensignal hanno riscontrato velocità massime pari a 1,2 Gbps misurate rispetto alle normali reti di distribuzione (e non su server di prova dedicati).

Al contrario, in Corea del Sud la velocità massima commerciale è di 988 Mbps, che è ben 8,8 volte più alta della velocità media registrata. Date le velocità sperimentate nelle città coreane erano già veloci su 4G, questo primo lancio del 5G dovrebbe estendere la posizione globale leader della Corea.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In Corea, tutti e tre gli operatori hanno lanciato i nuovi servizi con un dispositivo Samsung e in media la rete 5G è già disponibile in tutte le città più grandi. Al contrario, il primo servizio 5G degli Stati Uniti è stato lanciato in un ambito più piccolo – in sole due città, ndr – utilizzando un modulo aggiuntivo .

Tra i dati più importanti, Opensignal segnala che – nonostante un significativo aumento delle velocità di download medie sperimentate dagli utenti di smartphone 5G – sia la velocità di upload che la latenza al momento sono risultate simili tra gli utenti di smartphone 4G e gli utenti di smartphone 5G. Perché succede questo?

Al momento, gli utenti di smartphone 5G si collegano contemporaneamente sia a una banda di spettro 4G che a una banda 5G New Radio (NR)  in quella che viene chiamata modalità di Accesso non autonomo. In effetti, per ora il sistema coreano utilizza il 5G per la larghezza di banda di download, ma utilizza la rete 4G per altre funzioni di rete.

Source

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3