5G, Ericsson e Tele2 attivano la prima area diffusa con copertura no-stop a Mosca

di Tommy Denet

Ericsson e Tele2 hanno lanciato la prima zona 5G di tutta la Federazione Russa nel centro di Mosca.

L’attivazione è avvenuta grazie alla rete commerciale di Tele2. La copertura no-stop della prima rete 5G all’aperto è attiva in Tverskaya Street, la parte più frequentata della capitale russa, che si estende tra Piazza Rossa e Sadovoe Ring. L’area è quindi pronta per tutti i tipi di demo che esplorano le opportunità del 5G, tra cui intrattenimento VR immersivo, edifici intelligenti e tutti gli altri casi in cui l’elevata velocità dei dati e la latenza ultra bassa sono considerate fondamentali.

Alcuni dati tecnici. La zona pilota è implementata sulla banda a 28 GHz in modalità non standalone (NSA), la banda di ancoraggio sulle frequenze LTE è la banda 7 (2600 MHz).

Tele2 ed Ericsson hanno firmato un accordo per implementare le tecnologie sulle nuove frequenze 5G in Russia al Mobile World Congress di Barcellona all’inizio di quest’anno.

In base ai termini dell’accordo, oltre 50.000 stazioni base saranno distribuite in tutto il paese nell’ambito di un accordo di modernizzazione della rete da oggi a cinque anni.
I due  partner hanno anche firmato un protocollo d’intesa per l’avvio di una zona di prova congiunta sulla rete 5G a Mosca durante Forum economico internazionale di San Pietroburgo tenutosi lo scorso giugno.

La distribuzione della 5G è una delle priorità della Russia. Secondo il programma nazionale “L’economia digitale della Federazione Russa”, è fondamentale stabilire una solida comunicazione basata sulle funzionalità 5G in tutte le principali città della Russia entro il 2024.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3