Ericsson lancia il 5G RAN slicing per incentivare la crescita del 5G

di Fabrizio Castagnotto

La nuova soluzione software consente agli operatori di realizzare casi d’uso 5G innovativi rivolti a consumatori e aziende, con prestazioni garantite

Ericsson ha lanciato una soluzione di network slicing 5G per la rete di accesso (RAN) che consentirà agli operatori di fornire servizi 5G personalizzati con prestazioni garantite.

Ora disponibile in commercio, Ericsson 5G RAN Slicing alloca le risorse radio con una granularità di 1 millisecondo e supporta una gestione avanzata della differenziazione del servizio tra le diverse slice di rete. In questo modo possono essere realizzate slice di rete end-to-end in modo più preciso, gestendo e orchestrando l’allocazione delle risorse in modo dinamico al fine di garantire la corretta qualità del servizio in base ai diversi casi d’uso.

Il 5G RAN slicing rappresenta un elemento integrante per l’implementazione del network slicing, una speciale funzionalità che permette di realizzare molteplici reti logiche all’interno di una infrastruttura comune, da destinare alla connettività di diversi tipi di servizi. Il network slicing rappresenta un elemento fondamentale per abilitare nuove opportunità di ricavi legati a servizi evoluti del mondo 5G, come i video avanzati, la connettività in auto e la extended reality.

Un report di Ericsson stima che entro il 2030 gli operatori avranno accesso a 712 miliardi di dollari di potenziali ricavi aggiuntivi dal mercato consumer. Solo per il network slicing, nel segmento aziendale è previsto un mercato da 300 miliardi di dollari entro il 2025 (dati GSMA). Con la crescita del 5G, gli operatori hanno la possibilità di massimizzare il ritorno sui loro investimenti puntando a casi d’uso innovativi ed estremamente profittevoli come il cloud gaming, le smart factories e l’assistenza sanitaria intelligente.

Per Narvinger, Head of Product Area Networks, Ericsson afferma: “Il 5G RAN slicing di Ericsson permette di realizzare uno slicing di rete molto più efficiente ottimizzando in modo dinamico l’utilizzo delle risorse frequenziali. L’elemento differenziante della nostra soluzione è il miglioramento della gestione end-to-end e il supporto all’orchestrazione per una fornitura di servizi rapida ed efficiente.  In questo modo, gli operatori possono differenziarsi e avere la certezza di poter offrire le performance necessarie a monetizzare gli investimenti 5G nei diversi casi d’uso. Con il 5G come piattaforma di innovazione, continuiamo a generare valore per i nostri clienti.”

Modelli di implementazione del 5G


Il network slicing è uno dei principali modelli di implementazione del 5G. Attualmente, Ericsson sta lavorando al network slicing 5G per la la rete di accesso (RAN), la rete di trasporto, la core network e l’orchestrazione, in tutto il mondo, con casi d’uso per il segmento consumer e per le imprese, quali operazioni remote assistite tramite video, AR/VR, TV/Media per lo streaming di eventi sportivi, cloud gaming, smart city e applicazioni per l’Industria 4.0 e la sicurezza pubblica.

Toshikazu Yokai, Executive Officer, Chief Director of Mobile Technology, presso KDDI, afferma: “Lo slicing end-to-end è la chiave per monetizzare gli investimenti 5G e il RAN slicing contribuirà a realizzarlo. In diversi segmenti delle nostre reti mobili, il RAN slicing fornirà la garanzia di qualità e la latenza richieste dai nostri clienti.”

Mark Düsener, Head of Mobile and Mass Market Communication di Swisscom, afferma: “Ci stiamo preparando per la fase successiva del 5G in cui prevediamo di implementare il network slicing end-to-end, e il RAN slicing è la chiave per garantire le prestazioni. Con la condivisione efficiente delle risorse di rete tra le varie slice, saremo in grado di fornire comunicazioni per diverse applicazioni 5G come la sicurezza pubblica o le reti private mobili.”

Sue Rudd, Director, Networks and Service Platforms, Strategy Analytics, afferma: “Ericsson è il primo fornitore a offrire una soluzione RAN slicing completamente end-to-end, basata sul partizionamento dinamico delle risorse radio in meno di 1 millisecondo grazie all’utilizzo di meccanismi di controllo radio incorporati per assicurare la qualità del servizio, over the air, in tempo reale. Questo approccio veramente end-to-end integra l’ottimizzazione della radio con l’orchestrazione di rete soggette a policy per fornire un RAN slicing privato, virtualizzato e sicuro, senza la perdita della capacità dello spettro del 30-40% a causa dell’‘hard slicing’. Lo slicing end-to-end potrà diventare profittevole grazie al RAN slicing di Ericsson, dinamico e in tempo reale.”

Ericsson 5G RAN Slicing

La soluzione Ericsson 5G RAN Slicing offre una gestione della differenziazione dei servizi unica e multidimensionale che permette di allocare dinamicamente le risorse radio, di implementare policy diqualità del servizio (QoS) adattata alle slice (slice-aware) e di orchestrare le slice end-to-end in modo da rispettare gli SLA (Service Level Agreement) richiesti dai diversi use case. Sviluppata grazie alla competenza ed esperienza di radio di Ericsson e su un’architettura scalabile e flessibile, la soluzione condivide in modo dinamico le risorse radio con una granularità di 1 millisecondo per massimimizzare l’efficienza nell’utilizzo dello spettro. Questo consente agli operatori di fornire un’ampia varietà di casi d’uso con maggiore flessibilità e versatilità. Assicura la gestione delle slice di rete end-to-end e il supporto dell’orchestrazione per un’erogazione rapida dei servizi, inoltre, supporta modelli di business per reti private virtuali, ibride e dedicate. La soluzione può anche alimentare casi d’uso per servizi di comunicazione mission-critical e time-critical.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3