Quali sono i telefoni migliori per giocare?

di Valerio Longhi

Console e pc scansatevi: oggi il gaming passa dai telefoni. Il mercato del gioco mobile è in costante ed enorme espansione, tanto che alcuni sviluppatori come la Bluehole di PlayerUnknown’s Battlegrounds hanno deciso di puntare più sulla versione mobile del gioco che per quella da computer.

Effettivamente oggi esistono telefoni cellulari in grado di garantire prestazioni elevate anche per quanto riguarda il gioco mobile, con le principali caratteristiche che devono essere:

  • Durata della batteria: i giochi più pesanti consumano molta batteria ed è fondamentale che quella di un telefono da gaming duri abbastanza.
  • Display: il telefono deve essere definito e con colori brillanti, oltre ad avere un touch screen sensibile con un lag quanto più prossimo allo 0.
  • Compatibilità: lo smartphone deve poter essere utilizzato anche con controller o cuffie, fondamentali in alcuni giochi.

I migliori telefoni da gaming nel 2020

Sicuramente il top di gamma, in questo momento, è lo Xiaomi Pocophone F1. Ottima autonomia, con la batteria che può reggere fino a 48 ore senza essere ricaricata, e una SoC Qualcomm Snapdragon 834 con 6 giga di RAM e 64 giga di memoria, espandibile esternamente con altri 256 giga.

Evoluzione di un gioiello che gira ormai già da qualche anno, il Huawei P20 Pro è uno strumento di fascia elevata, che tuttavia costa un po’ meno del Pocophone. Il processore è il Kirin 970, anche qui da 6 giga di RAM ma con 128 giga di memoria. Non male anche la fotocamera, anteriore e posteriore, per scattarsi qualche selfie tra una sessione e l’altra.

Non male anche il Nokia 7 Plus, soprattutto per chi è alla ricerca di un telefono per giocare online senza spendere un occhio della testa. Economico e leggero (pesa oltre 30 grammi in meno rispetto a Xiaomi e Huawei), ovviamente a livello di prestazioni è un filo inferiore, come dimostra ad esempio una RAM da 4 giga.

Le uscite più attese nel 2021

Quest’anno, come ogni anno del resto, ci aspettano parecchie novità sul fronte dei telefoni da gaming, dove per gaming intendiamo non solo i videogiochi, ma anche i giochi da casino. Forse il più atteso di tutti è il Samsung Galagxy S21, un’attesa già terminata visto che il telefono è uscito da pochissimo e si è già distinto per la qualità del prodotto.

Occhio all’innovativo Oppo X 2021, uno smartphone che ha un display estensibile da 6,7 pollici Oled, flessibile e a scorrimento, che può arrivare anche a 7,4 pollici: chi ama giocare i battle royale, come il sopracitato PUBG, apprezzerà la visuale allargata.

Non è stato ancora annunciato, ma ci stupiremmo se nell’autunno del 2021 non arrivasse anche l’iPhone 13. Il melafonino è sinonimo di qualità a 360 gradi e naturalmente è l’ideale anche per gli amanti dei giochi online.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3