Mobile World Congress a Barcellona fino al 2030

di Andrea Trapani

All’inizio dell’estate la GSMA ha prolungato di altri sei anni il contratto con la capitale catalana

Il Mobile World Congress resterà a Barcellona almeno fino al 2030. Il consiglio di amministrazione della GSMA, la società organizzatrice, infatti ha deciso di prolungare l’attuale contratto, che scade nel 2024.

Non solo saranno assicurate le prossime due edizioni, ma Generalitat de Catalunya, il Comune, ​​il Ministeri d’Economia, Turisme de Barcelona e Fira de Barcelona si sono assunte l’impegno fino alla fine di questo decennio.

Una storia iniziata nel 2006


GSMA ha apprezzato il fatto che, dal suo trasferimento a Barcellona nel 2006, l’evento ha continuato a crescere e ora include una varietà di programmi e di attività che vanno avanto tutto l’anno a beneficio dei cittadini di Barcellona.

Il successo di attività come quelle legate al Mobile World Capital e a mSchools, “hanno stimolato la crescita dell’economia locale e del settore tecnologico”.

Anche l’edizione di quest’anno è stata ancora una volta un successo. Dopo l’annullamento del 2020 a causa dello scoppio della pandemia e che nell’estate del 2021 si è tenuta un’edizione sotto tono, quest’anno il Mobile World Congress ha superato i numeri inizialmente previsti dall’organizzazione. Secondo GSMA, più di 60.000 persone provenienti da quasi 200 paesi sono passate per la Fira de Barcelona, ​​in un’edizione “vivace” e “dinamica” del congresso.

Annunci per l’edizione 2020, poi annullata

L’impatto economico per la città di Barcellona e dei suoi dintorni è stato calcolato con una plusvalenza positiva pari a circa 250 milioni di euro.

Quando si terrà MWC 2023?

L’edizione 2023 del Mobile World Congress è prevista da lunedì 27 febbraio fino a giovedì 2 marzo.