Fortinet, funzionalità AIOps avanzate nel portfolio di gateway SD-WAN, Wired/Wireless e 5G/LTE

di Redazione

FortiAIOps nasce a partire dall’expertise di Fortinet nello sviluppo dell’intelligenza artificiale  e ha lo scopo di fornire actionable network insights per una gestione ottimizzata.

Fortinet annuncia l’introduzione di funzionalità AIOps avanzate nell’intero portfolio dedicato al networking, compresa la prima gestione delle operazioni di rete basata sull’intelligenza artificiale del settore per i gateway 5G/LTE.

Grazie a questi miglioramenti AIOps apportati al portfolio Secure SD-WAN e Wired/Wireless LAN di Fortinet, i team che si occupano di operazioni di rete possono ora avere accesso a insight ancora più dinamici e alla correlazione degli eventi sull’intera rete, il che rende FortiAIOps la piattaforma di gestione di rete AIOps più completa del settore.

“Nel corso dell’ultimo decennio, Fortinet si è impegnata a far maturare la propria tecnologia AI e ML, analizzando oltre cento miliardi di eventi di sicurezza globali al giorno, che coprono tutti i tipi di minacce e tecniche di attacco, e che, a loro volta, costituiscono la base di oltre un miliardo di aggiornamenti di sicurezza giornalieri per i prodotti Fortinet. Stiamo continuando il nostro impegno verso l’innovazione e l’automazione nel campo dell’AI, offrendo funzionalità AIOps in tutto il nostro portfolio di tecnologie di networking enterprise, per aiutare i nostri clienti a semplificare in modo proattivo le operazioni del Day 2 e a migliorare l’uptime della rete. Questi recenti miglioramenti rappresentano un passo significativo verso reti veramente autonome e in grado di attuare pratiche di autoriparazione che realizzano una convergenza tra networking e sicurezza”, dichiara John Maddison, EVP of Products and CMO di Fortinet.

Cresce la necessità di un’automazione di rete potenziata dall’AI

Al giorno d’oggi la rete è quantomai critica per il successo aziendale, specialmente se si considerano fattori quali l’accelerazione dell’innovazione digitale e la continua crescita della forza lavoro ibrida. Con l’obiettivo di massimizzare la visibilità sulla rete, migliorare i tempi di risposta alle anomalie e ridurre il volume di ticket per la risoluzione di potenziali problemi di rete, i team NOC (Network Operations Center) si affidano sempre più a strumenti di gestione basati sull’intelligenza artificiale, come AIOps.

Gartner® si spinge oltre, affermando che “mentre le organizzazioni continuano a perseguire la trasformazione digitale, le IT operation non possono più permettersi il lusso di reagire ai problemi solo dopo che essi si sono verificati. Devono invece diventare proattive, essere maggiormente coinvolte nell’intero flusso del valore e, come minimo, lavorare per risolvere i potenziali problemi prima che abbiano un impatto sulla user experience”.

FortiAIOps migliora la visibilità e il controllo della rete

Fortinet ha iniziato il proprio viaggio nell’intelligenza artificiale e nel machine learning un decennio fa e oggi i FortiGuard Labs sono in grado di analizzare oltre cento miliardi di eventi di sicurezza al giorno, provenienti da più di sei milioni di dispositivi, per fornire informazioni utili a identificare rapidamente le minacce zero-day e i malware, a ridurre il numero di falsi allarmi, a rilevare le insider threat così come a consentire risposte di sicurezza informatica, sia automatizzate che gestite mediante l’intervento umano.

FortiAIOps utilizza questa ricca esperienza in ambito AI e ML per offrire visibilità ai team NOC applicando questi principi a tutti i livelli della rete. A differenza di molti fornitori di networking, Fortinet fa convergere networking e sicurezza su LAN, Wireless LAN e WAN, e collega tutto con un unico sistema operativo e un’unica console di gestione. Fortinet compie questo ulteriore passo avanti integrando nell’intera rete non solo la sicurezza, ma anche l’AIOps, per consentire alle organizzazioni di ottenere actionable network insight sulle operazioni del Day 2 che possano ottimizzare proattivamente le reti. In particolare, FortiAIOps fornisce raccomandazioni sulla configurazione di hardware e software e offre una risoluzione semplificata ai ticket aperti per segnalare eventuali problemi.

Fortinet ha migliorato le funzionalità FortiAIOps nei seguenti modi:


SD-WAN

Fortinet è stata nominata tra i leader nel Gartner Magic Quadrant™ dedicato all’SD-WAN del 2022 per il terzo anno consecutivo grazie a Fortinet Secure SD-WAN, che ora beneficia di funzionalità FortiAIOps avanzate, tra cui la possibilità di tenere traccia di metriche quali le interfacce, le risorse di sistema e la larghezza di banda dell’ISP, nonché di calcolare dinamicamente gli standard SLA per garantire che vengano sempre raggiunte le migliori prestazioni.

Wired/Wireless LAN

Fin dalla sua nascita, FortiAIOps ha supportato il portfolio Wired/Wireless LAN di Fortinet, inclusi FortiSwitch e FortiAP. Quest’ultima release migliora le funzionalità Wired/Wireless LAN AIOps di Fortinet, offrendo ai team NOC una visibilità in tempo reale dei potenziali problemi, prima che gli utenti della rete subiscano un impatto negativo. Ulteriori miglioramenti rendono possibile l’abilitazione di SLA configurabili, consentendo ai team di personalizzare e mettere a punto le metriche di rete preferite per meglio rappresentare meglio lo stato di salute della rete.

Gateway 5G/LTE

L’aggiunta di funzionalità AIOps a supporto dei gateway FortiExtender 5G/LTE fa di Fortinet l’unico vendor a fornire AIOps su un collegamento 5G/LTE. Questa importante evoluzione di AIOps migliora la visibilità per i team NOC e consente l’analisi dei dati fino al livello del collegamento WAN, non solo al livello di astrazione SD-WAN. Questo aiuta i team IT a diagnosticare meglio i problemi e a garantire la resilienza.

Convalida degli analisti

“Fortinet sta offrendo funzionalità AIOps avanzate e una sicurezza coerente attraverso la LAN, la Wireless LAN e la WAN, che sono di crescente importanza per le aziende digitalmente abilitate. La capacità di Fortinet di fornire ai team di networking l’accesso a informazioni di alta qualità che consentono di ottimizzare in modo proattivo la rete attraverso SD-WAN, Wired/Wireless e gateway 5G/LTE – da un’unica piattaforma e console di gestione – è una caratteristica preziosa del portafoglio di networking dell’azienda. Fortinet vanta un solido pedigree di oltre 20 anni come pioniere della convergenza tra networking e sicurezza, che ha contribuito a rendere l’azienda uno dei partner chiave a cui le imprese si affidano per le proprie esigenze di trasformazione digitale e di rete nei campus, nelle filiali, nell’edge e nel cloud”, dichiara Brandon Butler, Research Manager, Enterprise Networks di IDC