INWIT: ottenuta la certificazione per la parità di genere

di Redazione

Colantoni (INWIT): “È il risultato di un percorso che attesta quanto la parità di genere sia nella nostra cultura e parte integrante del DNA della nostra organizzazione.” 

INWIT, primo Tower operator italiano, ha ottenuto per la prima volta la certificazione per la parità di genere, la UNI/PdR 125:2022. La certificazione misura il livello di maturità raggiunto dall’organizzazione e del suo progressivo avanzamento verso un cambiamento sostenibile e durevole nel tempo, che incorpori la parità di genere nel DNA delle organizzazioni.

L’inclusività e la parità di genere dell’organizzazione sono state accertate attraverso la valutazione di sei ambiti specifici: cultura e strategia, governance, processi HR, opportunità di crescita e inclusione delle donne in azienda, equità remunerativa per genere, tutela della genitorialità e conciliazione vita-lavoro.

INWIT ha avviato un percorso sostenibile fin dalla nascita della “nuova INWIT” a fine marzo 2020 e ha sempre prestato particolare attenzione alle tematiche sociali. Nel 2023 ha implementato un Sistema di Gestione della Parità di Genere conforme a quanto richiesto dalla Prassi di Riferimento UNI/PdR 125:2022, e ha adottato misure concrete per ridurre il divario di genere in relazione alle opportunità di crescita in azienda, alla parità salariale, di mansioni, alle politiche di gestione delle differenze di genere e alla tutela della maternità/paternità.

La certificazione UNI/PdR 125:2022 è stata rilasciata da Bureau Veritas, leader mondiale nei servizi di certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale.

“La certificazione ottenuta è il risultato di un percorso avviato da alcuni anni e sottolinea l’efficacia dell’approccio adottato, oltre ad attestare quanto la parità di genere sia nella nostra cultura e parte integrante del DNA della nostra organizzazione – ha dichiarato Donatella Colantoni, Human Resources & Organization Director ·di INWIT-. Crediamo nelle potenzialità di ogni singola persona in azienda e abbiamo sempre cercato di integrare i talenti e le differenze di ogni tipo, sicuri che solo così si possa davvero creare valore per l’intera organizzazione”.  

La Certificazione della Parità di Genere segue altri riconoscimenti ottenuti da INWIT con riferimento alle tematiche di inclusione. Tra questi, nel 2022, l’inserimento nel Bloomberg Gender-Equality Index (GEI), indice che valuta l’impegno per la parità di genere tra le maggiori società quotate a livello globale e, a giugno 2023, la conferma nell’indice FTSE4Good, classifica globale delle imprese basata sulle pratiche ambientali, sociali e di governance.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3