FWA, le soluzioni di TIM e Vodafone per avere internet veloce dove non arriva la fibra

di Valerio Longhi

Come ben sanno gli abitanti più colpite dal digital divide, la connessione internet veloce non arriva ovunque. Anzi, con l’inizio della Serie A ci sono i primi problemi con lo streaming dovuto all’assenza di connessioni FTTx, ovvero dove manca non solo la fibra ottica ma anche la connettività mista fibra-rame.

Situazione in cui, di solito, manca anche la più obsoleta ADSL.

Non è un caso isolato, UNCEM ne parla da anni per le zone montane, a cui i gestori stanno cercando di trovare una soluzione: ci sono accordi recenti (TIM-Eolo), altre iniziative come quella di WINDTRE per l’FWA, la stessa Fasteweb senza dimenticare alcune offerte da parte anche degli operatori più noti.

Senza volontà di essere esaustivi, prendiamo ad esempio le offerte in tal senso di TIM e Vodafone.

Cosa sono le connessioni FWA

FWA, acronimo di Fixed Wireless Access, è un sistema di trasmissione dati che prevede l’uso di una rete mista, formata in parte da una rete cablata in fibra ottica e in parte da una rete che sfrutta le frequenze radio.

Con il sistema FWA si possono raggiungere con una rete a banda larga (con velocità fino a 30 Mbps Mbps) o a banda ultralarga (con velocità fino a 100 Mbps) luoghi che sarebbe difficile raggiungere con una rete in fibra ottica. È il caso di località montane, aree scarsamente abitate o zone rurali di difficile accesso. La rete di tipo FWA è potenzialmente la soluzione più rapida per superare il digital divide e permette a chi vive in queste aree di accedere ad una rete internet ad alta velocità.

L’offerta FWA di TIM

TIM Super FWA, con costo di attivazione gratis se fatto online, promette un coollegamento in Fibra Misto Radio (fino a 30 Mbps in download e 3 Mbps in Upload) in tutti i casi in cui non siano attivabili le offerte di rete fissa in fibra ottica o FTTC.

L’offerta FWA di Vodafone

Vodafone offre due offerte nello stesso segmento, con due diversi canoni dovuto alla combinazione dei servizi compresi.

  • Vodafone Casa Wireless offre telefonate a consumo e traffico internet illimitato a 30 Mbps per i primi 200GB, successivamente a 3 Mbps.
    Ha un periodo di prova di 3 mesi, nonché un costo di attivazione pari a 6€ al mese per 24 mesi, già inclusi nel prezzo di 21.90€ al mese. Sono inoltre previsti 72€ o 96€ una tantum a seconda della copertura.
  • Vodafone Casa Wireless+ invece offre telefonate senza limiti e traffico internet illimitato a 100 Mbps per i primi 200GB, successivamente a 3 Mbps.
    Ha un periodo di prova di 3 mesi, nonché un costo di attivazione pari a 6€ al mese per 24 mesi, già inclusi nel prezzo di 26.90€ al mese. Sono inoltre previsti 72€ o 96€ una tantum a seconda della copertura.
Prova Vodafone 3 mesi

Con “Prova Vodafone 3 mesi” puoi disattivare l’offerta nei primi tre mesi senza addebito delle rate residue dei costi di attivazione e del costo una tantum, se rateizzato. Terminati i tre mesi di prova, in caso di recesso prima dei 24 mesi, l’utente dovrà corrispondere le rate residue del costo di attivazione in un’unica soluzione ovvero, su richiesta del cliente, rateizzate con la stessa cadenza e lo stesso metodo di pagamento precedentemente scelto. In caso di recesso prima dei 24 mesi, se il cliente ha scelto di corrispondere l’importo di 72€ o 96€ in prima fattura, sarà tenuto a corrispondere un importo pari a 6 € al mese per il numero di mesi che mancano al 24esimo. Se invece il cliente ha scelto di rateizzare l’importo da pagare in prima fattura, è tenuto a corrispondere un importo pari a 9€ (3€ + 6€ in caso di soluzione indoor) o 10€ (4€+ 6€ in caso di soluzione outdoor) al mese per il numero di mesi che mancano al 24es

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3