Libero Mail, avviato il ripristino assicura Italiaonline

di Redazione

La notizia più attesa è appena arrivata: “Con sollievo che possiamo comunicare ai nostri utenti che è in corso un progressivo ritorno alla normalità”, scrive nell’ultima nota Italiaonline.

Riavvio dei servizi Libero Mail e Virgilio Mail

È stato infatti avviato il processo di rimessa online della Libero Mail e della Virgilio Mail, che coinvolge solo una prima parte della customer base.

Nelle prossime ore, progressivamente, tutte le caselle torneranno pienamente attive“, assicurano dalla società. “I tempi sono stati lunghi, lo abbiamo detto, ma l’obiettivo primario è stato quello di tutelare l’integrità dei dati dei nostri utenti. I momenti di #down in una tech company possono accadere, il nostro obiettivo ora è essere un provider di posta ancora migliore di prima per tutti gli italiani“, chiude il comunicato alla clientela.


“Continueremo a comunicare attraverso i nostri touchpoint, fino alla completa risoluzione del problema”, quindi per gli ultimi aggiornamento rimangono attivi i canali di comunicazione di Italiaonline.

Cos’era successo?

Italiaonline, nella giornata di ieri, aveva scritto che era stata “introdottoaun’innovativa tecnologia di storage a supporto delle nostre caselle mail, fornita da un vendor esterno, un produttore di tecnologie di storage utilizzato da alcune delle più grandi società al mondo. Purtroppo, un bug del sistema operativo ne ha compromesso il corretto funzionamento e, di conseguenza, quello delle caselle di posta presenti su di esso.”