Febbraio, Salt ha conquistato il gradino più alto del podio 4GMark

di Andrea Trapani

A febbraio, 4GMark – la società indipendente di analisi comparativa per le reti mobili basata sul crowdsourcing – ha classificato Salt al primo posto tra i tre operatori svizzeri di telefonia mobile, per la prima volta da quando segue il mercato svizzero.
Salt ha ottenuto 28558 punti contro 24164 per Sunrise e 22343 per Swisscom.
Il 93% dei test di velocità eseguiti sulla rete Salt sono stati effettuati con il 4G e hanno raggiunto velocità medie di 37,5 Mbit/s in download e di 19,0 Mbit/s in upload. Queste cifre erano inferiori sia per Sunrise che per Swisscom.

Pochi giorni prima, OpenSignal ha pubblicato il suo rapporto di febbraio 2018.
L’analisi attribuisce alla Svizzera ottimi risultati sia in termini di disponibilità 4G (85,4%, +4,96% QoQ) che di velocità 4G (30,4 Mbit/s, +0,76 Mbit/s QoQ), riflettendo i notevoli sforzi compiuti da Salt negli ultimi mesi per migliorare la qualità della propria rete a vantaggio dei propri clienti.

I risultati di 4GMark e l’affermazione di OpenSignal secondo cui Salt ha contribuito maggiormente al miglioramento della disponibilità complessiva del 4G in Svizzera, come misurato lo scorso autunno, illustrano i continui progressi di Salt e il contributo superiore alla media a tale riguardo.

Andreas Schönenberger, CEO di Salt Mobile SA: “Questo risultato è un grande traguardo e dimostra l’investimento a lungo termine di Salt nella sua rete e la determinazione dell’azienda a massimizzare l’esperienza dei clienti”.

Le temperature eccezionalmente fredde registrate a fine febbraio non hanno impedito a Salt di espandere ulteriormente la copertura e la capacità della rete. Ad esempio, durante le vacanze sciistiche nelle regioni di Mürren-Schilthorn e Andermatt, o praticando lo sci di fondo nelle vicinanze di La Vue-des-Alpes e St-Imier, i clienti Salt hanno trovato una copertura di rete notevolmente superiore e velocità di download molto più elevate.

A Zurigo-Bäckeranlage, Bienne, Soletta, sono stati ulteriormente potenziati gli impianti d’antenna, grazie ai quali i clienti Salt possono ora notare un aumento significativo di download e uplodad (4G+). Nel Liechtenstein, a Vaduz e Triesen, quattro nuovi siti di antenne sono stati recentemente dotati di frequenze a banda bassa, il che ha notevolmente migliorato la copertura, in particolare negli ambienti interni.

Tra i più interessanti prodotti Salt si annoverano le tariffe flat semplici, convenienti e personalizzate Plus Swiss a CHF 59.- al mese, Plus Europe a CHF 89.- e le nostre offerte Young e Senior: Plus Basic Young e Plus Basic Senior a CHF 25.- e Plus Swiss Young e Plus Swiss Senior a CHF 49.- al mese.

Aggiornamento 9 aprile 2018: Rete LTE in Svizzera, le precisazioni di OpenSignal

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3