Salt, il bollettino di rete di marzo: tutte le nuove antenne e i miglioramenti di copertura

di Redazione

In Svizzera, il caldo mese di marzo ha permesso lo svolgimento di numerose attività di svago al chiuso e all’aperto. Mentre alcuni si godono le ultime settimane bianche nei resort di alta montagna che lo permettono, altri approfittano dei primi caldi per andare al lago, fare un’escursione o passare qualche ora sulle terrazze panoramiche più alla moda.

Lo scorso mese, Salt ha rinnovato molti impianti antenna esistenti e collegato le nuove antenne alla sua rete mobile nazionale. Ad esempio, i ripetitori dell’area circostante il Museo Svizzero dei Trasporti di Lucerna sono stati aggiornati e offrono ora una copertura con l’ultima tecnologia 4G+.

Anche la copertura 3G e 4G del comune di Gais (AR) è stata sensibilmente migliorata.
È stato inoltre costruito un nuovo impianto a Hauterive (NE) per assicurare la copertura dei suoi quartieri più alti.

La parte del quartiere Seefeld di Zurigo al nord del Zurichhorn, in particolare l’area sul lago intorno al Giardino Cinese, dispone ormai di una copertura 4G+, di cui può approfittare chi ama fare sport, passare del tempo con i propri figli, organizzare un picnic con gli amici dopo il lavoro o durante il finesettimana in questo straordinario spazio verde urbano.

L’uso diffuso dei dispositivi internet e dei servizi di telefonia mobile è un dato di fatto. Di consequenza, il volume dei dati che transitano sulla rete Salt è sempre più ampio. La tecnologia mobile e la fibra ottica svolgono un ruolo complementare nella trasformazione digitale che avrà luogo in Svizzera nei prossimi anni.

Tra i più interessanti prodotti Salt si annoverano le tariffe flat semplici, convenienti e personalizzate Plus Swiss a CHF 59.- al mese, Plus Europe a CHF 89.- e le offerte Young: Plus Basic Young a CHF 25.- e Plus Swiss Young a CHF 49.-.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3