Sunrise riduce le tariffe degli abbonamenti mobile flatrate

di Redazione

Sunrise  ha ridotto i costi dei suoi abbonamenti mobile flatrate dal 1° luglio 2012. Oltre alla riduzione dei costi, Sunrise elimina gli attuali quantitativi dati dei singoli abbonamenti e offre a tutti i clienti High Speed Internet per navigare mobile.

Con questo passo Sunrise rafforza la propria posizione di operatore per offerte di telefonia mobile con il rapporto prezzo/prestazioni molto attraente nel mercato svizzero.
Già tre anni fa Sunrise fu la prima azienda di telecomunicazioni in Svizzera a introdurre le tariffe flat nella telefonia mobile che da allora si sono affermate con successo nel mercato. Il fatto che le flatrate corrispondono a una vera esigenza dei clienti viene anche confermato dalle ultimissime reazioni della concorrenza.

Da allora Sunrise garantisce offerte con il rapporto prezzo/prestazioni molto attraente e continua ad essere all’altezza di questa fama. Dal 1° luglio 2012 i clienti nuovi e abituali con i nuovi abbonamenti Sunrise flat 2, Sunrise flat 4, Sunrise flat 6 e Sunrise flat 7 usufruiscono mensilmente di canoni di abbonamento fino a CHF 35.- più convenienti. Inoltre, Sunrise rende il traffico dati ancora più conveniente per i clienti rispetto a quanto è stato finora: la velocità per navigare mobile non viene limitata a seconda delle tariffe, diversamente dalle offerte di altri operatori del mercato. Sunrise offre ai suoi clienti la più alta velocità disponibile.

I clienti con piani tariffari Sunrise flat 4 con cellulare incluso (ora CHF 90.- anziché CHF 125.- al mese), flat 6 (ora CHF 120.- anziché CHF 140.- al mese) e flat 7 (ora CHF 200.- anziché CHF 230.- al mese) usufruiscono di un traffico dati illimitato, senza limitazioni di volume o velocità. I clienti con le offerte flatrate più convenienti Sunrise flat 1 e flat 2 con cellulare incluso (ora CHF 65.- anziché CHF 70.- al mese) possono utilizzare i servizi di Internet mobile fino a 500 MB pieni a velocità ottimale. In caso di utilizzo superiore, con i piani tariffari più piccoli Sunrise flat 1 e Sunrise flat 2, la velocità viene ridotta a partire dai 500 MB al mese e aumentata nuovamente alla velocità massima possibile il mese successivo. Con queste offerte Sunrise convince nella tariffa di base da CHF 30.- al mese con offerte flatrate dal costo interessante per la Svizzera e l’estero.

Sunrise flex: servizi dati veloci anche per budget più limitati Con gli adeguamenti dei costi, Sunrise offre un ampio portfolio per la telefonia mobile orientato alle varie esigenze. Oliver Steil, CEO di Sunrise: «Le nostre offerte sono adeguate alle diverse esigenze dei clienti di telefonia mobile e rispondono ottimamente a diversi comportamenti di utilizzo. Vogliamo che i clienti ricevano un pacchetto con chiamate, SMS e Internet mobile adatto a loro. Sia gli utenti occasionali che quelli frequenti, con Sunrise trovano il giusto abbonamento con servizi completi a costi interessanti.»

I clienti che sanno stimare il proprio consumo telefonico vengono soddisfatti nel migliore dei modi dai pacchetti tutto incluso Sunrise flex. In tutti i pacchetti tutto incluso Sunrise flex sono compresi minuti verso tutte le reti, SMS e l’utilizzo di Internet mobile già da CHF 25.- al mese.

Mobile High Speed Internet per tutti Gli abbonamenti flatrate di Sunrise comprendono servizi dati a velocità illimitata, poiché Sunrise non effettua alcuna differenziazione dei clienti a seconda della velocità di navigazione. Così, Sunrise permette a tutti gli utenti di smartphone di utilizzare qualsiasi servizio Internet alla massima velocità disponibile, indipendentemente dall’attuale piano tariffario. «Con noi i clienti possono decidere liberamente come vogliono utilizzare il loro smartphone e con la massima velocità disponibile in rete», prosegue Oliver Steil.

Tutti i clienti abituali di Sunrise possono continuare a utilizzare i loro abbonamenti mobile attuali. Tutti i nuovi clienti e quelli attuali, che si sono già registrati per le nuove tariffe, usufruiscono automaticamente delle nuove offerte dal 1° luglio 2012.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3