Sunrise aumenta l’utile e la clientela mobile postpaid

di Redazione

Buone notizie dai numeri 2012 di Sunrise. Il fatturato aumenta a CHF 2.0665 miliardi e l’EBITDA raggiunge CHF 631.1 milioni

Sim SunriseNell’esercizio 2012, il fatturato totale di Sunrise ha superato la soglia di CHF 2 miliardi: nonostante le condizioni di mercato sempre più difficili, soprattutto nel secondo semestre, il fatturato è aumentato a CHF 2.0665 miliardi (+4,2%, incl. NextiraOne).

La crescita organica del fatturato è stata pari allo 0,9%. Il risultato operativo (EBITDA) è cresciuto del 3,9% attestandosi a CHF 631.1 milioni. Nel 2012, Sunrise ha registrato così l’EBITDA maggiore nella storia dell’azienda. Come già accaduto negli scorsi trimestri, il segmento mobile postpaid si è dimostrato di nuovo il principale fattore trainante della crescita: alla fine del 2012, ben 1,181 milioni di clienti erano titolari di un contratto Sunrise postpaid (+6,9%). La solida crescita dimostra che Sunrise offre il miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato svizzero per la telefonia mobile.

Sunrise TV è ormai affermata sul mercato
L’offerta Sunrise TV, lanciata all’inizio del 2012, fa di Sunrise l’unico Full Service Provider sul mercato svizzero. A fine dicembre 2012, Sunrise TV registrava oltre 38 000 clienti. In più, per la fine dell’anno, altri
8 000 clienti ed oltre avevano già ordinato la TV digitale. I clienti Sunrise TV godono di vantaggiose offerte pacchetto comprendenti rete fissa, Internet, TV digitale e servizi di telefonia mobile, il tutto da un unico fornitore. Grazie a funzioni innovative come ComeBack TV, Sunrise TV ha già riscosso grande successo lo scorso anno con il suo prodotto per la TV digitale. Nei primi dieci mesi successivi al lancio di Sunrise TV, il numero di clienti ha continuato a crescere. Sul mercato svizzero, il 12% dei clienti totali che nel quarto trimestre del 2012 hanno scelto un prodotto di TV digitale hanno optato per Sunrise TV, una cifra notevole se considerato che Sunrise TV è stata lanciata solo la primavera scorsa.

LTE attivo a giugno 2013.

Libor Voncina, CEO di Sunrise, commenta i risultati dell’esercizio 2012: «Considerato le condizioni di mercato sempre più difficili, nello scorso esercizio Sunrise ha ottenuto un risultato degno di nota. Grazie agli investimenti nell’ampliamento della rete e nel settore dell’assistenza clienti, poniamo le basi per una maggiore crescita in tutti i segmenti, allo scopo di consolidare ulteriormente il nostro chiaro posizionamento in veste di principale operatore di telecomunicazioni privato della Svizzera».

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3