Sunrise, Continua la crescita dei clienti e dell’utile lordo nel terzo trimestre

di Enrico Cremonese

Olaf Swantee, CEO di Sunrise, commenta così il risultato: «I nostri risultati per il 3T continuano a evidenziare una crescita dell’EBITDA sottostante, sostenuta da dati finanziari B2B migliorati e dalle nostre proposte interessanti per i clienti di telefonia mobile e della rete fissa. Questa solida performance e il nostro forte piazzamento nella classifica delle telecomunicazioni di BILANZ riconfermano la nostra strategia di Switzerland’s quality challenger».

Forte crescita della base clienti nel 3T

L’andamento del numero di abbonati è continuato, Sunrise ha ottenuto un aumento netto di 31 000 postpaid nel 3T18. Questi includono un aumento netto di 23 200 SIM primarie, che rappresenta la performance più forte di Sunrise dal 2012. Acquisizioni di clienti commerciali (3T: Cantone di Lucerna ed Edelweiss Air) e un focus strategico sulla qualità relativo a rete, servizio e prodotti hanno permesso questo sviluppo. Sunrise ha registrato un +7,9 % di nuovi clienti netti di telefonia mobile postpaid a/a, un’accelerazione rispetto al +7,7 % del trimestre precedente. La base di clienti prepaid ha continuato a ridursi su base annua con la migrazione costante di clienti verso le offerte postpaid. Il numero degli abbonati Internet del 3T è salito del +9,4 % a/a a 448 700 unità, mentre gli abbonati TV sono aumentati del +17,2 % a/a a 235 500 unità. I forti aumenti sono stati sostenuti dalla tariffa combinata «Sunrise ONE», dal miglioramento dei contenuti televisivi (ad es., «Sky Show»), dall’attenzione all’eccellenza del servizio e dalle offerte promozionali dedicate.

Crescita dei ricavi da servizi trainata dai settori postpaid, Internet/TV e B2B

I ricavi totali sono aumentati del +1,9 % (incluso IFRS 15 +1,9 %) a/a raggiungendo 469 milioni di CHF, grazie anche ai ricavi da hardware e servizi. Questi ultimi sono cresciuti del +1,4 % a/a a seguito della crescita dei ricavi nei settori telefonia mobile postpaid, Internet/TV e B2B. Le offerte promozionali estive per il roaming hanno determinato un rallentamento della crescita dei ricavi dei servizi, rispetto al +2,9 % a/a, come indicato nei risultati del 2T in agosto.

EBITDA rett. in aumento dell’1,3 % (escluse le antenne) per il 3T

L’utile lordo è aumentato del +1,4 % a/a raggiungendo 311 milioni di CHF, grazie anche ai ricavi da servizi. L’EBITDA rettificato è diminuito del -0,6 % (incluso IFRS 15 0,0 %) a 157 milioni di CHF, trainato dall’aumento delle spese per il servizio di rete dopo la dismissione delle antenne nell’agosto 2017. Escludendo tale impatto, l’EBITDA rettificato sarebbe aumentato del +1,3 % con un miglioramento dell’utile lordo parzialmente reinvestito nella dinamica di crescita (Opex rettificato +1,5 % a/a). Le interessanti offerte promozionali estive per il roaming hanno ridotto il tasso di crescita dell’EBITDA rettificato del trimestre rispetto al +2,8 % a/a del 2T (rett. antenne). L’utile netto ha registrato un miglioramento da 22 milioni di CHF a 32 milioni di CHF, rettificato per i guadagni derivanti dalla dismissione delle antenne.

Leva finanziaria di 2,08x

L’equity free cash flow è stato influenzato da una diversa stagionalità del Capex rispetto all’anno scorso. Inoltre il net working capital è stato influenzato negativamente dall’aumento dei prezzi dei telefoni. L’equity free cash flow è diminuito di conseguenza dai 100 milioni di CHF dell’anno scorso a 58 milioni di CHF nel 3T18, in linea con le aspettative aziendali. Il debito netto ha registrato un miglioramento nel 3T, attestandosi 1239 milioni di CHF rispetto ai 1297 milioni di CHF del 2T, trainato principalmente dall’equity free cash flow. Il rapporto tra debito netto ed EBITDA rettificato è migliorato da 2,19x nel 2T18 a 2,08x nel 3T18.

Conferma dell’orientamento dell’esercizio 2018

Si continua a prevedere che i ricavi e l’EBITDA rettificato dell’esercizio 2018 saranno rispettivamente tra 1830–1870 milioni di CHF e 595–605 milioni di CHF. Si prevede ancora che il Capex per l’esercizio 2018 oscilli nel range 283–323 milioni di CHF. Se le previsioni per l’esercizio 2018 saranno soddisfatte, Sunrise prevede di proporre per l’esercizio 2018 un dividendo compreso tra 4.15–4.25 CHF per azione, da versare attingendo alle riserve del conferimento di capitale nell’esercizio 2019.

Tabella dei risultati complementari per i 9m18

Ricavi totali (milioni di CHF)

9m17

escluso IFRS 15 

9m18

incluso IFRS 15 

9m18

escluso IFRS 15

a/a

incluso IFRS 15 

a/a

escluso IFRS 15 

Servizi di rete mobile

890

938

938

5,3 %

5,4 %

Servizi di rete fissa

275

245

245

(11,0 %)

(10,9 %)

Internet di rete fissa

180

208

207

15,7 %

15,4 %

Ricavi totali

1,345

1,390

1,390

3,4 %

3,4 %

Ricavi dai servizi (totali, escl. hubbing e hardware)

1,097

1,121

1,123

2,2 %

2,4 %

Utile lordo

890

907

910

1,8 %

2,1 %

EBITDA

444

439

434

(1,3 %)

(2,4 %)

EBITDA rettificato

453

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3