Per Sunrise un nuovo Security Operation Center per difendere i clienti

di Andrea Trapani

Sunrise riunisce le sue funzionalità di sicurezza informatica grazie a un nuovo Security Operation Center e integra importanti funzioni.

La complessità dei sistemi di telecomunicazione e la sempre maggiore dipendenza dei clienti dalle tecnologie dell’informazione richiedono metodi moderni ed efficaci per aumentare ulteriormente la sicurezza informatica.
In risposta, Sunrise ha di recente eseguito un’analisi completa dell’architettura di sicurezza esistente e riunito le funzioni cruciali in un nuovo centro operativo per la sicurezza. In questo modo Sunrise sarà sistematicamente in grado di riconoscere, prevenire e contrastare in maniera efficiente tutti gli attacchi informatici, continuando così a rafforzare la protezione delle proprie reti e di quelle dei propri clienti.

I clienti Sunrise beneficiano di una protezione ancora maggiore
Negli ultimi anni la situazione di minaccia nel cyberspazio è notevolmente cambiata. Se storicamente gli hacker attaccavano le aziende per lo più per guadagnare fama o notorietà, oggi le organizzazioni professionali di hacker sono al lavoro insieme ai servizi segreti nazionali di vari paesi per contrabbandare il loro malware o cryptotrojan nelle aziende con e-mail di phishing, per poi ricattarle in cambio di ingenti somme di denaro. Molte aziende faticano a rimanere al passo.
Sono alla ricerca di soluzioni e supporto per poter svolgere la propria attività in modo efficace ed efficiente in circostanze avverse. «Sempre più clienti mi chiedono informazioni su questi argomenti e su come Sunrise possa aiutarli. Secondo me è prioritario riuscire a supportare ancora di più i nostri clienti per affrontare questo tema strategico», afferma Olaf Swantee, CEO di Sunrise.

Il nuovo Security Operation Center di Opfikon è stato sviluppato in collaborazione con ISPIN AG, con sede a Bassersdorf, uno dei principali fornitori svizzeri di soluzioni di sicurezza informatica e resilienza per rischi cyber. Grazie alle più moderne tecnologie di rilevamento e di correlazione, Sunrise è in grado di reagire in modo più rapido, efficiente e flessibile alle moderne minacce del cyberspazio alle proprie reti e sistemi e a quelli dei propri clienti. «Questa partnership strategica con Sunrise ci consente di combinare la nostra pluriennale esperienza nella costruzione e gestione di centri operativi di sicurezza con l’esperienza e la professionalità di Sunrise come fornitore di telecomunicazioni e di generare un significativo valore aggiunto sia per Sunrise che per i suoi clienti», afferma Antonio P. Sirera, CEO di ISPIN AG.

Sunrise incorpora inoltre al proprio interno le più importanti aree funzionali IT e di gestione della rete. Mentre in passato i compiti e le attività IT e della rete venivano organizzati praticamente ovunque in maniera separata, negli ultimi anni sono cresciuti sempre più insieme grazie alla convergenza e alla digitalizzazione.
Oggi, vanno quasi inestricabilmente di pari passo. Per gli stessi motivi per cui sono state riunite le competenze in materia di sicurezza informatica, sono state integrate anche le operazioni delle infrastrutture IT e le singole funzioni di rete. Con l’integrazione, in Sunrise verranno incorporate complessivamente oltre 40 posizioni a tempo pieno (FTE). Queste funzioni sono state finora svolte da Huawei.

CS

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3