Losanna, Sunrise in partnership con SiL: cosa cambia per città e aziende

di Andrea Trapani

In risposta alla volontà della Città di concentrare le sue attività multimediali sul territorio, i Servizi industriali di Losanna (SiL) hanno siglato una partnership con Sunrise per l’acquisizione dell’infrastruttura di rete via cavo, situata in dieci comuni limitrofi. Nei prossimi mesi, Sunrise fornirà ai commercianti, alle aziende e ai privati servizi di telecomunicazione moderni, tra cui la banda larga e i collegamenti TV. Inoltre, l’operatore svizzero modernizzerà la rete via cavo per renderla a prova di futuro.

Il Comune ha deciso di concentrare e rafforzare le attività multimediali dei Servizi industriali di Losanna (SiL) nella città. Questa decisione strategica consentirà non solo di aumentare le risorse per proporre agli abitanti un’offerta più diversificata con i prodotti bliblablo, ma anche di continuare a sviluppare la rete in fibra ottica FTTH.

Per non svantaggiare la clientela situata al di fuori di Losanna, l’infrastruttura di rete via cavo verrà gestita da Sunrise in un approccio di partenariato, al fine di garantire la continuità dei servizi e la qualità delle prestazioni.

«Questa evoluzione permetterà al Comune di Losanna di offrire i servizi multimediali di SiL, con il marchio bliblablo, unicamente tramite fibra ottica (tramite la società LFO SA) e di smantellare la storica infrastruttura di rete via cavo della città. Dal momento che la fibra ottica è ora disponibile in quasi tutto il territorio di Losanna, la clientela potrà beneficiare di un’offerta diversificata, locale e di alta qualità», dichiara Xavier Company, Consigliere comunale in carica dei Servizi industriali di Losanna (SiL).

«Recuperando la rete via cavo di SiL per la regione periferica di Losanna e proponendo la nostra offerta alle oltre 17 000 abitazioni connesse, garantiremo la continuità della fornitura di rete con servizi innovativi di primissima qualità. Inoltre, modernizzeremo la rete via cavo, con l’obiettivo di renderla a prova di futuro sia per i clienti privati che per quelli commerciali», conferma André Krause, CEO di Sunrise.

Nel corso di una procedura di valutazione completa, Sunrise, in qualità di maggiore operatore via cavo della Svizzera, ha convinto la città grazie al suo know-how tecnico e operativo nonché alla sua interessante offerta su misura per aziende, clienti privati e commerciali.

Con l’acquisizione della rete via cavo di SiL, Sunrise sta acquisendo un’importante infrastruttura digitale che collega numerose aziende e case dell’Arco lemanico alla rete fissa, a Internet e alla TV. I comuni affetti da questo cambiamento sono Prilly, Le-Mont-sur-Lausanne, Epalinges, Jouxtens-Mézery, Bottens, Morrens, Bretigny-sur-Morrens, Cugy, Froideville e Savigny.

Più di 17 000 abitazioni (comprese le aziende) saranno collegate alla rete via cavo, che verrà trasferita a Sunrise. Questo trasferimento avverrà in diverse fasi da maggio 2024 e durerà circa fino alla fine dell’anno. Sunrise contatterà la clientela progressivamente al momento del cambiamento, proponendole offerte interessanti in linea con le prestazioni finora fornite da SiL. SiL e Sunrise lavoreranno a stretto contatto per assicurare una transizione senza intoppi e senza interruzioni.

Per quanto riguarda i Servizi industriali di Losanna, l’azienda continuerà a fornire assistenza tecnica e commerciale a Losanna tramite il suo Call Center nonché a migliorare le sue prestazioni grazie ai partner della Svizzera romanda all’interno di net+. A ciò si aggiunge l’integrazione di nuovi prodotti a prezzi convenienti, volti a completare l’offerta bliblablo, in particolare per le persone anziane e per la telefonia mobile, al fine di soddisfare le esigenze di tutti gli abitanti di Losanna. Infine, per sottolineare l’importanza di tali evoluzioni, presentate al Consiglio comunale nell’ambito di un progetto di relazione, il marchio Citycable sarà definitivamente sostituito da SiL e bliblablo.

Il Comune di Losanna e Sunrise sono lieti di avviare questa collaborazione volta a rafforzare le strategie di sviluppo di ciascun partner coinvolto, garantendo al contempo servizi di alta qualità per l’intera clientela interessata.

Photo: Philippe Moret, CC BY-SA 4.0, da Wikimedia Commons

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3