Svizzera, abuso di posizione dominante per COMCO

di Redazione

Swisscom Centro GrandeIl 18 luglio 2013 la Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un’inchiesta contro Swisscom AG e Swisscom (Schweiz) AG. Esistono indizi secondo i quali Swisscom avrebbe abusato della sua posizione dominante sul mercato dell’accesso ad internet a banda larga per i clienti commerciali.

La segreteria della COMCO dispone di indizi secondo i quali Swisscom godrebbe di una posizione dominante sul mercato dell’accesso ad internet a banda larga ed avrebbe abusato di questa posizione per ostacolare i concorrenti nell’ambito di concorsi pubblici.

Swisscom e due altri fornitori di telecomunicazioni hanno partecipato al concorso pubblico della Posta, al fine di connettere le sedi postali in Svizzera tramite l’accesso ad internet a banda larga. Per poter presentare un’offerta alla Posta, gli altri fornitori di telecomunicazioni dovevano ricorrere ai servizi di Swisscom per l’accesso ad internet a banda larga. I prezzi richiesti da Swisscom per queste prestazioni sarebbero stati così elevati che gli altri fornitori non sarebbero stati in grado di presentare delle offerte concorrenziali.

In seguito, Swisscom ha ottenuto l’aggiudicazione. La COMCO ha quindi deciso di aprire un’inchiesta, tramite la quale si dovranno esaminare gli effetti sulla concorrenza del comportamento di Swisscom.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3