Il futuro è arrivato anche a Indemini: dopo la fibra ottica implementata anche la copertura di telefonia mobile 3G e 4G

di Andrea Trapani

Il futuro è arrivato anche a Indemini: dopo la fibra ottica implementata anche la copertura di telefonia mobile 3G e 4G. 

Anche a Indemini, caratteristico villaggio della Val Veddasca (Ticino), dopo la fibra ottica è finalmente arrivata anche una copertura di telefonia mobile (3G e 4G) al passo coi tempi; questi servizi erano completamente assenti.

La banda larga è un fattore cruciale di crescita economica e di occupazione poiché indispensabile per fornire servizi fondamentali in campo professionale, ricreativo e formativo. Nei compiti delle amministrazioni pubbliche la messa a disposizione di collegamenti veloci è ormai diventata – al pari dell’usuale urbanizzazione del territorio – una delle condizioni a sostegno dello sviluppo socio- economico. Di ciò già si parlava nel progetto aggregativo del 2010 e negli ultimi anni il Municipio ha sondato e valutato ogni possibilità per rendere possibile l’implementazione sia della banda larga sia della copertura di telefonia mobile.

La collaborazione tecnico-finanziaria fra Swisscom SA e il Comune di Gambarogno ha fatto sì che anche la piccola frazione di Indemini abbia potuto essere dotata di entrambe le tecnologie: negli scorsi giorni è finalmente stato attivato il segnale di comunicazione mobile, tanto atteso e sollecitato dalla popolazione e dai turisti.

Da subito, in tutta la Valle – dal Confine italiano fino all’Alpe di Neggia – sarà garantita una copertura ottimale della regione tramite segnale di comunicazione mobile Swisscom, ovviando ai problemi di Roaming con gli operatori di telefonia italiani. È stato necessario costruire due ripetitori a causa della morfologia del territorio.

I progetti sono stati approvati a metà del 2017 e realizzati nei successivi due anni grazie alla disponibilità del Comune di Gambarogno e dei proprietari che hanno ospitato le infrastrutture.

Photo: Hadi [CC BY-SA 2.5], via Wikimedia Commons

CS

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3