WiFi sui treni FrecciaRossa ancora gratis per i clienti TIM e Vodafone

di Fabrizio Castagnotto

La gratuità del servizio lungo la rete dei treni ad alta velocità di Trenitalia doveva finire oggi. Invece sia Tim che Vodafone hanno rinnovato per tutto il mese di marzo la possibilità di navigare gratuitamente sui treni FrecciaRossa.

Il servizio gestito da Trenitalia con gli operatori mobili italiani (tra cui Tim e Vodafone che si sono già attivate per i loro clienti, ndr) fornirà quindi fino al prossimo 31 marzo ancora la possibilità di utilizzare il Wi-Fi a bordo dei treni già abilitati senza alcun aggravio di spesa.

Non cambiano le modalità di accesso: si può farlo attraverso una semplice procedura di autenticazione via SMS direttamente dal portale del servizio online oppure per chi non avesse (o non volesse fornire) un numero di cellulare tramite l’addebito di 1 centesimo “simbolico” sulla propria carta di credito.

Per raggiungere questo obiettivo – ricorda una nota stampa di Trenitalia – “è stata attrezzata l’intera flotta dei 60 Frecciarossa con sistemi di amplificazione del segnale radio UMTS e punti di accesso Wi-Fi in ogni carrozza. Inoltre, grazie all’installazione di 74 nuovi nodi per la connettività 3G, è stata potenziata l’infrastruttura radiomobile UMTS ampliando la copertura e la capacità di rete lungo i circa 1.000 km di linee ad Alta Velocità, che comprendono ben 82 gallerie“.

Piccola nota per i clienti Vodafone: il servizio al momento è rivolto sia alla clientela Privati che Business a patto di possdere un piano in abbonamento (sia Voce che Dati).

Nelle prossime settimane dovrebbe essere allargato anche alla numerosa clientela ricaricabile.

Commenta la news nel nostro forum nella discussione dedicata!

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3