FiberCop, finanziamento da 1,5 miliardi di euro con un pool di banche internazionali

di Redazione

L’annuncio nel giorno dell’antivigilia di Natale

TIM ha comunicato che FiberCop, operatore infrastrutturale del Gruppo, ha sottoscritto un nuovo contratto di finanziamento per un importo pari a 1,5 miliardi di euro. L’operazione consentirà a FiberCop di rafforzare ulteriormente la propria struttura finanziaria.

La linea di credito, strutturata come ‘corporate term loan’ con scadenza a 5 anni, sarà interamente utilizzata alla firma.

I proventi saranno impiegati per il rimborso parziale del finanziamento infragruppo in essere.


Questa operazione, la prima per FiberCop, conferma la solidità del suo modello di business– grazie anche al supporto di un ampio pool di banche internazionali – e segna una tappa importante nella strategia di creazione della rete del futuro per lo sviluppo digitale dell’Italia.

Per TIM l’operazione contribuisce al piano di rifinanziamento del debito che scadrà nel 2022.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3