TIM-Open Fiber, accordo di modifica del protocollo per l’integrazione tra le reti

di Redazione

Il lancio stampa di stamani

TIM rende noto di aver siglato con CDP Equity (CDPE), società interamente partecipata da Cassa Depositi e Prestiti (CDP), Teemco Bidco S.à.r.l., società lussemburghese controllata da uno o più fondi gestiti da Kohlberg Kravis Roberts & Co. L.P. (KKR), Macquarie Asset Management (Macquarie) e Open Fiber un accordo di modifica del protocollo di intesa non vincolante (Memorandum of Understanding) relativo al progetto di integrazione tra le reti di TIM e Open Fiber, sottoscritto lo scorso 29 maggio (si veda comunicato diffuso in pari data), che ne proroga l’efficacia al 30 novembre 2022, fatta eccezione per gli obblighi di esclusiva che vengono meno a far data dal prossimo 31 ottobre.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3