Aliquota IVA al 22%: Vodafone aumenta le vecchie tariffe ed opzioni

di Tommy Denet

Vodafone smartphoneAbbiamo visto le reazioni di 3 Italia e di TIM all’aumento dell’aliquota IVA dal 21 al 22%:

3 Italia: IVA al 22%, aumentano le tariffe e i canoni. Invariate opzioni, ricariche e rate in corso

TIM: IVA al 22%, per ora nessuna “rimodulazione”

Anche Vodafone, a partire dal 1 ottobre 2013, si è dovuta adeguare alla nuova aliquota, e stavolta ha deciso di procedere immediatamente ad aumentare di un importo pari all’aumento dell’IVA  le tariffe ed opzioni non più attivabili, “salvando” solo i pacchetti lanciati pochi giorni fa in occasione di Live Red e, ovviamente, attualmente sottoscrivibili.

Questa la comunicazione ufficiale del gestore:

In applicazione di quanto previsto dall`articolo 40, comma 1-ter, decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, Vodafone informa che provvederà nei tempi tecnici necessari ad adeguare i piani, le opzioni e le promozioni alla nuova aliquota IVA che passa dal 21% al 22%. Le informazioni di dettaglio sull’adeguamento saranno progressivamente rese disponibili sul sito www.vodafone.it ed attraverso i canali tradizionali di assistenza al Cliente.

Per le ricaricabili, nuovi pacchetti e le opzioni attualmente sottoscrivibili non subiscono variazioni di prezzo. Mentre i piani tariffari Vodafone 12 e Vodafone al Secondo e tutti i prodotti non più sottoscrivibili saranno adeguati alla nuova aliquota.

Per gli abbonamenti e le offerte dati Vodafone procederà ad adeguare i canoni alla nuova aliquota.

Per quanto riguarda i prezzi al pubblico indicati sul listino telefoni non ci sono per il momento variazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3