Vodafone Instant Network

La Fondazione Vodafone aiuta le comunicazioni di emergenza in Nepal con il kit Instant Network Mini

di Redazione

Vodafone Instant NetworkE’ arrivato nella Valle di Kathmandu, in Nepal, il kit Instant Network Mini di Fondazione Vodafone, la rete portatile sviluppata per le situazioni di emergenza che servirà a ristabilire le comunicazioni nelle aree colpite dal terremoto della scorsa settimana.

Instant Network Mini è un kit di 11 Kg che può essere contenuto in uno zaino e che consente di installare una rete di comunicazione mobile in 10 minuti. Un team di esperti Vodafone si occuperà di ristabilire le comunicazioni sul terremoto a favore delle operazioni di soccorso e della popolazione che ha bisogno di comunicare con i propri cari dopo il devastante terremoto.

Instant Network Mini è uno zaino molto robusto che può essere trasportato come bagaglio a mano su voli di linea e può essere attivato anche da persone non tecnicamente qualificate. Il kit può collegare fino a 5 telefoni cellulari alla rete mobile in un raggio di 100 metri e consente l’invio di sms a migliaia di persone per diffondere informazioni essenziali in seguito a calamità.

La Fondazione Vodafone, che sta lavorando assieme alla ONG Telecoms Sans Frontieres, è pronta a inviare in Nepal equipaggiamenti aggiuntivi, compreso il kit più grande da 100 kg, ed è in attesa di istruzioni da parte dagli operanti sul territorio.

L’Instant Network da 100 kg, composto da una antenna, un palo pieghevole, un pc industriale e una ricetrasmittente alimentati da generatori, è già stato impiegata dopo il Tifone Haiyan che ha colpito le Filippine nel 2013. In quella occasione sono state rese possibili 443mila chiamate e 1,4 milioni di sms in 29 giorni.

La Fondazione Vodafone ha inoltre donato 100mila sterline al UK Disaster Emergency Appeal (DEC) per supportare le operazioni di soccorso in Nepal.

Questa è la seconda volta in due mesi che la Fondazione Vodafone ha favorito le comunicazioni d’emergenza dopo un disastro. A marzo, infatti, un team di volontari ha prestato soccorso sull’Isola Tanna, nella Repubblica di Vanuatu, a seguito del Ciclone Pam.

Vedi anche
Come donare via SMS per il terremoto in Nepal (Agire)
Come aiutare via SMS l’intervento Unicef in Nepal

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3