Un regalo diverso ogni giorno dall’1 al 6 gennaio con Vodafone Happy

di Redazione

Per augurare un 2019 pieno di felicità, per tutti i clienti iscritti al programma fedeltà Vodafone Happy arriva una nuova iniziativa.

Il tuo buon proposito è ascoltare musica sempre nuova? Rilassarti con un libro? Creare uno stile inconfondibile o concederti le mete dei tuoi sogni? Dal 1 gennaio con Vodafone Happy è più semplice.

Tutti i clienti Vodafone iscritti a Vodafone Happy ogni giorno fino al 6 gennaio potranno richiedere gratuitamente attraverso l’app My Vodafone un regalo a loro riservato: tante sorprese per godere delle proprie passioni e realizzare i buoni propositi per il nuovo anno alle porte.

Vodafone Happy è il programma di Vodafone Italia che premia i clienti per il tempo passato insieme. È rivolto a tutti i clienti consumer con SIM voce attiva, ricaricabili e abbonamento. Per partecipare è necessario iscriversi gratuitamente attraverso l’app My Vodafone o il sito web, oppure chiamando il numero gratuito 42626 o recandosi in uno dei negozi Vodafone.

Una volta iscritti, ad ogni ricarica o fattura, i clienti accumulano “sorrisi” – proporzionali agli anni trascorsi in Vodafone e alla spesa effettuata – con cui possono richiedere i premi del catalogo Happy: Giga extra, minuti, riviste digitali e sconti o agevolazioni presso partner d’eccezione.

Per conoscere i sorrisi accumulati e richiedere i propri premi basta andare sull’App My Vodafone, sito web o chiamare il 42626. Dall’app si possono anche condividere i sorrisi con parenti e amici.

Inoltre con Happy Friday, tutti i venerdì i clienti ricevono un regalo da richiedere senza consumare i propri “sorrisi” direttamente sull’app My Vodafone. Tramite l’app possono indicare il gradimento del premio ricevuto.

Dal 2017 ad oggi, Vodafone Happy conta oltre 8,5 milioni di iscritti e ogni venerdì partecipano all’Happy Friday più di 1.5 milione di clienti, per un totale di oltre 85 milioni di Happy Friday dal lancio.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3