Vodafone e Amazon insieme per estendere la connettività in Africa e in Europa

di Andrea Trapani

Vodafone e Project Kuiper, il progetto di Amazon per le comunicazioni via satellite in orbita terrestre bassa (LEO), lo scorse settembre hanno annnunciato una collaborazione strategica grazie a cui Vodafone e Vodacom prevedono di utilizzare la rete satellitare ad ampia larghezza di banda e bassa latenza di Project Kuiper per estendere la portata dei servizi 4G/5G in Europa e Africa, in aree altrimenti difficili da servire attraverso le tradizionali soluzioni di rete.

La collaborazione si focalizza su diversi elementi chiave:

  1. Estensione delle reti 4G/5G di Vodafone in Africa e in Europa: Vodafone utilizzerà la costellazione di satelliti di Project Kuiper per estendere la portata delle sue reti mobili 4G/5G in Africa e in Europa. La partnership aiuterà Vodafone e Vodacom a connettere le comunità scarsamente servite, dove le tradizionali soluzioni di connettività in fibra e via ponte radio sono difficili e costose da implementare. Project Kuiper utilizzerà la connettività satellitare per collegare le antenne cellulari geograficamente disperse delle società alle loro reti di telecomunicazioni principali.
  2. Test beta di Project Kuiper: Project Kuiper ha in programma di testare due satelliti prototipo nei prossimi mesi prima di iniziare a distribuire i satelliti di produzione nel 2024. Inoltre, Project Kuiper prevede di offrire i primi servizi pilota a clienti aziendali selezionati entro la fine del 2024 e Vodafone e Vodacom saranno tra i primi a partecipare a questi test.
  3. Lancio dei servizi di Project Kuiper: la collaborazione tra Vodafone e Amazon prevede di ampliare la disponibilità dei servizi a banda larga ad alta velocità di Project Kuiper in tutto il mondo. Le aziende stanno, inoltre, valutando offerte specifiche per le imprese con l’obiettivo fornire a queste ultime soluzioni di connettività globali e complete.

Come funziona il progetto Kuiper

Il progetto Kuiper collegherà antenne cellulari geograficamente diffuse alle reti di telecomunicazione: Vodafone e Vodacom saranno così  in grado di offrire servizi 4G/5G in un maggior numero di località senza dover affrontare i tempi e i costi di costruzione di collegamenti in fibra o fixed-wireless. Nell’ambito dell’accordo, Amazon intende collaborare con Vodafone per distribuire i servizi a banda larga ad alta velocità di Project Kuiper alle comunità poco o non servite di tutto il mondo. Le aziende stanno inoltre valutando ulteriori offerte specifiche per le imprese, per fornire loro soluzioni di connettività globale complete, come il servizio di backup per eventi imprevisti e l’estensione della connettività a infrastrutture remote.

I prossimi passi

Vodafone, Vodacom e Project Kuiper inizieranno a implementare servizi in Africa ed Europa non appena i satelliti di produzione di Amazon saranno in rete. Amazon si sta preparando a testare due prototipi di satelliti nei prossimi mesi, prima di iniziare a distribuire i satelliti nel 2024. Amazon prevede di iniziare il beta test con clienti selezionati entro la fine del 2024, e Vodafone e Vodacom prevedono di parteciparvi attraverso questa collaborazione.

Le dichiarazioni

Margherita Della Valle, Chief Executive Officer del Gruppo Vodafone, e Dave Limp, senior vice president for devices and services di Amazon.

  • Margherita Della Valle, Chief Executive Officer del Gruppo Vodafone, ha dichiarato: “Il lavoro di Vodafone con Project Kuiper fornirà connettività mobile a molte delle persone senza accesso a Internet che, secondo le stime, sono il 40% della popolazione globale, supportando le comunità remote, le loro scuole e le loro aziende, i servizi di emergenza e i soccorsi in caso di calamità. Queste connessioni saranno ulteriormente integrate dal nostro lavoro sui servizi satellitari direct-to-smartphone”.
  • Dave Limp, Senior Vice President for Devices and Services di Amazon ha dichiarato: “Amazon sta realizzando Project Kuiper per fornire banda larga veloce e conveniente a decine di milioni di clienti in comunità poco e non servite, e la nostra rete flessibile ci permette di collegare luoghi tradizionalmente difficili da raggiungere. La collaborazione con un fornitore di servizi leader a livello internazionale come Vodafone ci permette di avere un impatto maggiore e più rapido nel colmare il digital divide in Europa e in Africa. Insieme esploreremo come possiamo aiutare i nostri clienti a ottenere il massimo valore dalla connettività estesa, in particolare in settori come la banda larga residenziale, l’agricoltura, l’istruzione, la sanità, i trasporti e i servizi finanziari”.
  • Shameel Joosub, CEO di Vodacom Group: “In Vodacom, il nostro scopo è connetterci per un futuro migliore e lavoriamo ogni giorno per portare online più persone in Africa”. “La collaborazione con Project Kuiper ci offre un nuovo entusiasmante percorso per ampliare i nostri sforzi, utilizzando la costellazione di satelliti di Amazon per raggiungere rapidamente più clienti in tutto il continente africano.”

Foto in copertina: le antenne del terminale vengono utilizzate per inviare e ricevere dati da e verso i satelliti del Progetto Kuiper.