5G, Wind Tre Group acquisirà OpNet: cosa cambia nel mercato delle telco

di Redazione

Nella giornata del 2 febbraio 2024, rende noto un annuncio alla stampa, OpNet ha sottoscritto un accordo con Wind Tre per l’acquisizione, da parte di quest’ultima, dei beni e delle attività, incluse quelle di sviluppo commerciale, direttamente detenute da OpNet.

Una scelta importante visto che OpNet risulta essere il primo operatore in Europa ad avere sviluppato una rete nazionale 5G Stand Alone e ad aver lanciato i servizi su questa tecnologia in Italia per il mercato Wholesale.

L’acquisizione si inserisce nella strategia di OpNet di valorizzazione dei propri asset e del modello di business dinamico che la contraddistinguono“, spiega l’azienda nella stessa comunicazione.

L’operazione, soggetta ad approvazioni governative e regolamentari, vedrà nei prossimi mesi la messa in campo di tutte le azioni propedeutiche alla finalizzazione del closing.

Durante tale periodo le due società continueranno a sviluppare i rispettivi business operando in piena e assoluta autonomia, nel totale rispetto delle regole di concorrenza.

L‘operazione verrà realizzata mediante l’acquisto da parte di Wind Tre del 100% di una società nella quale OpNet conferirà il relativo ramo d’azienda, con esclusione di Tessellis S.p.A. e le altre società controllate o partecipate da OpNet.

Chi è OpNet

OpNet, proprietaria di una infrastruttura di rete nazionale basata principalmente su frequenze licenziate che copre circa il 75% della popolazione, è un’azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di reti di telecomunicazione per servizi evoluti focalizzati sulle esigenze del cliente finale. Offre, inoltre, soluzioni su misura per la realizzazione di processi di trasformazione digitale e automazione, in ambiti pubblici e privati.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3