Wind Easy Europe: roaming gratis

Wind anticipa tutti, roaming internazionale compreso già dal 24 aprile!

di Tommy Denet

Mentre 3 Italia ha annunciato di comprendere il roaming internazionale in UE nelle sue offerte da maggio, la sorella Wind anticipa ancora di più i tempi con la nuova Easy Europe

Infatti, in anteprima con WIND, dal 24 aprile ci sarà più convenienza per chiamare, mandare messaggi e navigare in Unione Europea grazie a Easy Europe.

Si potrà così continuare ad usare liberamente la tua offerta nazionale anche in vacanza o in viaggio di lavoro senza costi aggiuntivi e alle stesse condizioni.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

A partire dal 15 giugno 2017 la Regolamentazione Europea prevede la possibilità di utilizzare nei paesi membri dell’Unione (+Spazio Economico Europeo (EEA)) la propria offerta nazionale senza costi aggiuntivi nei limiti previsti dalle politiche di corretto utilizzo definite ai sensi della Regolamentazione Europea 2016/2286.
Tale possibilità si applica automaticamente a tutti i clienti Ricaricabili, Abbonamento e Partita IVA. In via promozionale Wind ha deciso di anticipare i benefici economici per gli utenti a partire dal 24 aprile 2017 con la sola eccezione delle opzioni della famiglia Call your Country e Tourist Pass e delle promozioni gratuite che includono servizi Dati nazionali.

I paesi di validità per Easy Europe di Wind sono i 28 dell’UE, alcune determinate dipendenze e quelli dello Spazio Economico Europeo, ovvero  Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro (esclusa la repubblica Turca di Cipro del Nord), Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica, Mondotre), Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

TUTTE LE CONDIZIONI DI EASY EUROPE PER IL ROAMING UE DI WIND

Da sapere: in caso di offerte nazionali con traffico voce SMS e Dati incluso, queste potranno essere utilizzate indistintamente sia in Italia sia in Unione Europea.
In via promozionale, per le offerte a consumo e sino a nuova comunicazione, in Unione Europea si applicano i seguenti valori unitari massimi:
Per le offerte Ricaricabili: 8 CENT/min per le chiamate voce e 7 cent per gli SMS;
Per le offerte in Abbonamento e Partita IVA: 17 CENT/min per le chiamate voce, 7 cent per gli SMS e 10 CENT/MB per il traffico Dati.
La tariffazione voce è al secondo dopo uno addebito anticipato per i primi 30 secondi di conversazione mentre il traffico Dati è tariffato a singoli Kb.
Le chiamate ricevute in Europa sono gratuite.
L’utilizzo delle offerte nazionali in Europa senza alcun sovrapprezzo è consentito nell’ambito di viaggi occasionali e nel rispetto delle politiche di uso corretto definite ai sensi del Regolamento Europeo 2016/2286 al fine di prevenire abusi e utilizzi anomali nonché per garantire la sostenibilità economica dell’offerta nel suo complesso.

Eventuali utilizzi inappropriati comporteranno l’applicazione dei sovraprezzi previsti e delle ulteriori misure a tutela dell’operatore previste dalla normativa. Dettagli circa le politiche di uso corretto e le modalità di applicazione dell’eventuale sovrapprezzo saranno tempestivamente resi disponibili alla clientela. Tutti gli importi si intendono IVA inclusa.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3