Wind lancia in test l’eSIM aperta al traffico voce e dati. Come averla

di Redazione

Sono già apparsi online i primi screenshot, arrivano anche su mondo3.com dai nostri lettori.

La novità è di quelle attese, parliamo di una eSIM italiana abilitata al traffico voce e dati.

A fornirla, ai 500 beta tester, è Wind che entra così in un mercato potenzialmente ricco: TIM e Vodafone le propongono sugli smartwatch, ma i produttori di smartphone da tempo ne hanno abilitato le funzionalità.

Durante l’ultimo MWC 2019 su Mondo3 abbiamo testato l’eSIM di Telna che, al contrario di quella Wind, è dedicata solo al traffico dati (seppur in roaming internazionale con una serie di tariffe dedicate con il brand KnowRoaming).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come avere questa eSIM?
Lo spiega Wind: bisogna essere selezionati.

L’iniziativa è riservata solo ai clienti selezionati da Wind ed invitati mediante SMS, fino ad un massimo di 500 attivazioni. Per attivare All Digital 50 Test Edition è necessario attivare una SIM Wind Ricaricabile con un nuovo numero.
Attivando All Digital 50 Limited Edition il cliente accetta di partecipare ad un programma di test promosso da Wind della durata di 12 mesi. Infatti, i partecipanti al test riceveranno dei questionari via SMS da Wind per fornire feedback sulla loro esperienza. Ai clienti che aderiscono all’iniziativa sarà riconosciuta una ricarica bonus di 10 € al mese (IVA inclusa) per ciascun mese di durata del test nel quale il cliente abbia effettuato la ricarica necessaria al rinnovo dell’offerta All Digital 50 Test Edition e risposto ai questionari previsti. A fine attività, la SIM All Digital 50 Test Edition sarà disattivata.

Cosa comprende? Minuti illimitati e 50 GB di navigazione su rete 4G (attenzione, al momento dai nostri test VoLTE non sembra abilitato, ndr).
L’offerta si rinnova automaticamente ogni mese con un costo di 4,99 euro a partire dalla data di attivazione e può essere disattivata chiamando il 155. I minuti verso tutti inclusi nell’offerta sono senza scatto alla risposta.

L’email di attivazione con il QR Code

Il traffico non include quello effettuato in roaming internazionale al di fuori dell’Unione Europea, le chiamate verso numerazioni a tariffa speciale, le chiamate dati/fax, quelle verso numerazioni di gestori esteri. Al momento dell’addebito del costo mensile, in caso di credito insufficiente l’offerta non sarà disponibile e l’eventuale traffico effettuato sarà addebitato su credito residuo alle seguenti condizioni: Traffico nazionale 29 cent/SMS; 29 cent/minuto, con tariffazione al secondo; 20 cent per 20 MB.

Il test durerà 12 mesi, alla fine dei quali la nuova SIM All Digital 50 Test Edition sarà disattivata.

Attenzione: l’iniziativa è riservata solo a chi ha ricevuto l’SMS d’invito di Wind.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3