Le chiamate vocali con WhatsApp, Skype, etc. in Italia sono accettabili ma da migliorare

di Andrea Trapani

Opensignal, in questo nuovo rapporto, ha misurato la reale qualità dei servizi vocali over-the-top (OTT) che i consumatori sperimentano ogni giorno quando comunicano su app di messaggistica che danno la possibilità di fare telefonate come WhatsApp, Skype, Messenger by Facebook, ecc.

L’esperienza di utilizzo per ogni app vocale è stata calcolata con punteggio da 0 a 100, con 100 che rappresenta la migliore esperienza vocale possibile, utilizzando un modello derivato dall’approccio basato sull’International Telecommunication Union (ITU).

Ecco alcuni dei punti salienti.

Sono stati analizzati 80 paesi, di cui 25 nazioni solo in Europa.
I dati hanno visto una grande competizione tra gli stati europei con punteggi molto vicini tra molti paesi, che si sono divisi quasi equamente in due diverse parti della classifica: 13 paesi hanno ottenuto un giudizio buonp (80-87) mentre gli altri 12 hanno raggiunto una classifica accettabile (74-80).

Tra i paesi europei che hanno ottenuto un buon posizionamento nella categoria Voice App Experience si segnalano alcuni dei mercati mobili più maturi tra cui Belgio, Paesi Bassi, Danimarca e Ungheria. Anche altri mercati europei minori hanno ottenuto buoni voti, tra cui Slovacchia, Croazia e Serbia.
È interessante notare che nessuno dei “cinque grandi” paesi europei – Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito – ha ottenuto buoni voti, attestandosi solo nella fascia accettabile (74 – 80) per la qualità della Voice App Experience.

Come anticipato, c’è stata una forte concorrenza tra i paesi nella parte alta della classifica con una differenza molto piccola tra i vari punteggi, a causa della quale mercati altamente maturi come la Svizzera sono finiti nella fascia più bassa dei marcatori d’élite. Gli utenti Opensignal in Belgio, alla fine, hanno goduto della migliore esperienza di app vocale con un punteggio di 82,6 punti.

I restanti 12 paesi che hanno ottenuto un ranking accettabile – il che significa che gli utenti sono stati soddisfatti, mentre alcuni utenti hanno riscontrato una sensibile difficoltà nella percezione della qualità delle chiamate – includevano anche mercati altamente maturi come Germania e Italia.

Quando guardiamo i risultati per la Voice Experience per tecnologia utilizzata, è emersa una correlazione tra i punteggi 3G e 4G: ad esempio, la maggior parte dei paesi europei che si sono classificati bene in 4G per la Voice App Experience hanno ottenuto almeno una valutazione accettabile quando collegati tramite 3G .

Source opensignal.com – Foto di Álvaro Ibáñez (CC BY 2.0) Alcuni diritti sono riservati

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3