Antenne condivise tra TIM e Vodafone, altro passo in avanti con il sì dei soci INWIT

di Martina Tortelli

L’assemblea dei soci di Inwit ha dato il via libera alla fusione della società delle torri con Vodafone Tower, operazione da cui nascerà il più importante operatore delle torri in Italia.

A dare la notizia del parere favorevole all’operazione è stato il Corriere delle Comunicazioni. “Il fatturato a cui aspiriamo – sottolinea in assemblea l’ad Giovanni Ferigosupera un miliardo di euro nel 2026 quando gran parte delle sinergie saranno raccolte.

Questa operazione di consolidamento farà della nostra società il primo operatore in Italia con un parco che conterà oltre 22 mila torri. Oggi Inwit ha compiuto l’ultimo passo che le compete”.

Parallelamente alla votazione – continua CorCom – Inwit ha sottoscritto un contratto di finanziamento per 3 miliardi con un pool di banche, che hanno acceso tre linee di credito con le quali sarà finanziata l’acquisizione della partecipazione di minoranza in Vodafone Towers e la distribuzione del dividendo straordinario (0,5936 euro per azione per complessivi 570 milioni), oltre che rifinanziata parte dell’indebitamento esistente di Inwit e soddisfatte le esigenze di cassa.

Due giorni fa anche l’assemblea dei soci di Vodafone Tower aveva dato il via libera alla fusione, che a questo punto rimane condizionata solo dal parere che deve dare l’Antitrust.

Source corrierecomunicazioni.it

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3