Rivoluzione in vista per le antenne di Ck Hutchison, Italia compresa

di Martina Tortelli

L’operazione avrebbe un valore di 9 miliardi di euro e rafforzerebbe ulteriormente – dopo l’espansione in Portogallo e in Polonia – la presenza della società iberica in tutta Europa, anticipa il Corriere delle Comunicazioni.

In questo caso sono riportate fonti anonime citate lo scorso 23 ottobre da Bloomberg, secondo cui Cellnex Telecom sarebbe in trattative avanzate per acquisire l’attività europea relativa alle torri mobile di Ck Hutchison – comprese quindi quelle di WindTre – per un controvalore monetario pari a circa 9 miliardi di euro.

Ck Hutchison e Cellnex sono in trattative almeno da luglio, quando Bloomberg ha riferito che il conglomerato con sede a Hong Kong stava considerando la vendita di una quota di minoranza nella sua unità di torri europee.

Tuttavia, continua il pezzo riassuntivo del Cor.com, le fonti indicano che Cellnex è ora pronta ad acquisire l’intero portafoglio europeo di 28.500 torri di Ck Hutchison.


I più attenti ricordano come già lo scorso anno, a fine dicembre, fosse arrivato il completamento delle transazioni per il passaggio proprio a Cellnex dell’infrastruttura mobile del Gruppo Iliad in Francia e in Italia.

Seguendo quanto già stabilito con l’accordo firmato il 7 maggio 2019, Iliad SA aveva annunciato di aver finalizzato l’implementazione della sua partnership strategica con Cellnex attraverso la vendita a quest’ultima del 70% della società che gestisce le infrastrutture passive di telecomunicazioni mobili in Francia, nonché la sua infrastruttura passiva di telecomunicazioni mobili in Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3