La prima app al mondo per potenziare la connettività 4G e 5G

di Andrea Trapani

Con un pulsante di boost installato come app sullo smartphone, gli utenti consumer e business saranno in grado di migliorare la velocità e la qualità della connessione quando ne hanno più bisogno.

Ericsson Dynamic End-user Boost è una soluzione unica al mondo che permette agli utenti mobili 4G e 5G di potenziare dinamicamente la connettività cellulare per garantire un’esperienza mobile ottimale. Il servizio è ora a disposizione degli operatori di tutto il mondo.

Ericsson si rivolge a un mercato composto da miliardi di consumatori e imprese con un’applicazione pronta per l’utente finale che potenzia la connettività mobile quando è più necessaria, garantendo esperienze ottimali.

Ericsson Dynamic End-user Boost

Chiamata Ericsson Dynamic End-user Boost, la soluzione sarà introdotta nei mercati enterprise e consumer attraverso gli operatori di telefonia e può essere utilizzata su qualsiasi dispositivo collegato a una rete 4G o 5G.

Una recente ricerca di Ericsson ha rilevato che il 50% degli utenti aziendali e il 40% dei consumatori sono disposti a pagare avere un miglior controllo della loro esperienza utente durante le sessioni mobili più critiche.

SmarTone, operatore leader a Hong Kong, sarà il primo al mondo a offrire la soluzione Ericsson Dynamic End-user Boost ai suoi clienti.

Stephen Chau, Chief Technology Officer di SmarTone, commenta: “Siamo consapevoli che i clienti possono occasionalmente aver bisogno di potenziare la loro connettività dati da mobile quando si trovano in situazioni di importanza critica per il business o il tempo libero. Grazie a questa nuova applicazione innovativa, la nostra rete è ora in grado di offrire a tutti i clienti la possibilità di potenziare la connettività tramite un’applicazione mobile facile da usare, permettendo loro di essere sempre al passo con i tempi e di godere della migliore esperienza sulla rete SmarTone”.

Martin Zander, Head of One Network Solutions di Ericsson, commenta: “Ericsson Dynamic End-user Boost massimizza istantaneamente i contenuti e l’esperienza utente in un modo dinamico come non è stato possibile fino ad oggi. Sia che si stia scaricando o caricando un file in movimento, sia che si debba fare una videoconferenza, interagire con un’applicazione aziendale o giocare dal proprio cellulare, tutto funziona senza alcun problema”.

A cosa serve

Ericsson Dynamic End-user Boost è offerto come servizio per ridurre il time to market ed è disponibile per gli operatori di tutto il mondo.

Zander aggiunge: “L’applicazione mobile permetterà agli operatori di sfruttare al meglio le capacità inutilizzate delle loro reti. Questo è un grande esempio di come innoviamo per aiutare le aziende di telefonia a monetizzare i loro investimenti nelle reti 4G e 5G a vantaggio dei consumatori, degli utenti business e delle imprese.”

Ericsson Dynamic End-user Boost è supportata dalla Ericsson One Network, una piattaforma cloud intelligente, con una interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) flessibile, che rende facile per gli sviluppatori realizzare nuove applicazioni 5G.

Ericsson Dynamic End-user Boost è stato pensato per essere white-label (senza marchio) in modo che gli operatori possano venderlo attraverso il loro brand.

I dettagli della soluzione

Ericsson Dynamic End-User Boost Solution

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3