DIGI Communications, clienti e numeri per l’anno 2021

di Valerio Longhi

DIGI Communications N.V. attivo nei mercati rumeno, spagnolo, portoghese e italiano, chiude con successo l’anno finanziario registrando un fatturato di 1,5 miliardi di euro alla fine del 2021, con un aumento dei ricavi del +12,7% rispetto al periodo precedente.

Il Gruppo, leader nel settore delle telecomunicazioni con servizi di telefonia fissa e mobile, TV via cavo e satellite, Internet, Fibra ottica, ha mantenuto il suo profilo di leadership di mercato in Romania, ha continuato la sua crescita in Italia e Spagna ed ora è attivo anche in Portogallo.

Contestualmente ha completato con successo la transazione relativa alla vendita delle sue attività in Ungheria a 4iG per un prezzo di 625 milioni di euro, dopo che le parti hanno concordato la vendita il 29 novembre 2021.

Nei servizi mobile, presenti in Romania, Spagna e Italia, il numero delle unità generatrici di fatturato (RGU) è passato dai 6,3 milioni a 7,5 milioni, con un aumento del 19,3%.

In Italia DIGI Mobil conferma la costante crescita nel mercato, chiudendo il 2021 con una quota di 324 mila clienti fidelizzati (+ 18% di utenze attive nel 2021) e 4 mila punti vendita distribuiti sul territorio. Dati di crescita importanti che premiano le scelte strategiche dell’operatore, incentrate sulla qualità e la trasparenza delle offerte e l’aumento dei servizi, tra cui le chiamate su fissi e mobili in 60 i Paesi nel mondo, utilizzando i minuti compresi nella propria offerta.

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti in questi 10 anni di presenza sul mercato italiano – dichiara Dragos Chivu, Amministratore Delegato di DIGI Italy – Confermiamo il nostro costante impegno nello sviluppo di nuovi servizi per offrire ai nostri clienti una user experience sempre più in linea con le loro esigenze, con lo stile che ci contraddistingue”.

L’anno 2021 ha portato una serie di importanti cambiamenti nella struttura e nelle dinamiche del Gruppo DIGI, tra cui, il consolidamento della leadership in Romania, la crescita in Spagna e Italia e l’ingresso nel mercato portoghese delle telecomunicazioni. Questi importanti passi plasmeranno il nostro business e la nostra crescita nel medio e lungo periodo. Siamo lieti di aver raggiunto una performance finanziaria e operativa significativa. Continueremo i nostri sforzi che ci hanno portato risultati costanti e investiremo in infrastrutture e tecnologia per far crescere il nostro business e mantenere un alto livello di qualità del servizio per i nostri clienti in Italia e negli altri mercati” ha dichiarato Serghei Bulgac, CEO di Digi Communications N.V.

Il rapporto preliminare è disponibile qui (.pdf)