Antitrust: T-Mobile contro H3G e Telekom in Austria

di Andrea Trapani

Lunedì è stato il giorno in cui sui tavoli dell’UE è arrivata la richiesta di approvazione dell’acquisto di Orange Austria da parte della locale 3.

La Commissione Europea dovrà quindi valutare gli aspetti concorrenziali della decisione che ha cambiato il mercato austriaco nei mesi scorsi.

Andando a Bruxelles, abbiamo compiuto un passo importante nel processo di acquisizione,” ha detto l’amministratore delegato 3 Jan Trionow. Ora si aspetta “per una decisione positiva entro la metà dell’anno.” Infatti la prima fase del criterio di valutazione prevede un massimo di 35 giorni lavorativi dalla Commissione europea.

Prevista nelle quattro settimane settimane successive, anche la decisione che riguarda A1 Telekom Austria per l’acquisizione di Yesss. A causa del ritardato intervento con le autorità a Bruxelles e Vienna in Austria cercano comunque di garantire che entrambe le procedure possano essere completate allo stesso tempo.

Le preoccupazioni di T-Mobile sono molto forti comunque per l’operazione conclusa. Oltre al rafforzamento di 3 Austria e la possibilità “unica per sviluppare LTE” a danno dei concorrenti, T-Mobile fa sapere che i clienti Yesss portano l’ex monopolista a una quota di mercato vicina al 50% in posizione: tutto questo è la posizione del gestiore “non è nell’interesse della concorrenza nel mercato interno “.

La parola alle authority.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3