Allerta sicurezza, una variante di HummingBad torna a infestare Google Play e i telefoni Android

di Valerio Longhi

A volte ritornano, attenzione alle app installate su terminali Android

I ricercatori di Check Point Software Technologies, azienda specializzata in cybersicurezza, hanno scoperto una nuova variante del malware per dispositivi mobili HummingBad all’interno di 20 app disponibili su Google Play. Le app infettate da questa nuova minaccia sono state scaricate milioni di volte da utenti inconsapevoli. Check Point ha informato il team di sicurezza di Google di questo pericolo, e le app sono state rimosse da Google Play.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

Questa nuova variante di malware, chiamata HummingWhale, utilizza tecniche innovative per perpetrare i crimini ancora meglio di prima. Già HummingBad, infatti, era un malware estremamente sofisticato, in grado di prendere il pieno controllo del dispositivo della vittima, ed è stata solo questione di tempo perché riuscisse a trovare un varco su Google Play.

La versione HummingWhale, infatti, ha destato i primi sospetti non appena i ricercatori di Check Point hanno analizzato alcune di queste app, che hanno rivelato comportamenti e un codice sospetti.

I dettagli su Tecno Gazzetta.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3