Virgin e O2 convolano a nozze, un nuovo grande operatore per il Regno Unito

di Martina Tortelli

Se in Italia il nuovo grande operatore italiano è nato dalla fusione tra Wind e H3G, nel Regno Unito arriva un altro grande matrimonio.

Il gruppo spagnolo Telefonica ha annunciato un accordo per una fusione paritaria tra il suo operatore telefonico britannico 02 e Virgin Media, la società di proprietà della statunitense Liberty Global.

L’unione dei due gruppi darà vita a un nuovo gruppo dal valore di mercato di 38 miliardi di sterline.

Non è tutto.
L’operatore O2 verrà trasferito nella joint venture senza debiti e con un valore di mercato di 12,7 miliardi di sterline, mentre Virgin Media verrà valutata 18,7 miliardi di sterline e porterà in dote anche 11,3 miliardi di sterline.

L’accordo è stato raggiunto dopo 5 mesi di trattative: una bella gatta da pelare per gli altri operatori, Three UK in primis, con il mercato britannico della telefonia che cambia completamente i propri equilibri.
Anche il vero obiettivo rimanere l’impero di BT.

Source ft.com


Photographer: Jason Alden/Bloomberg via Getty Images
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3