Il 5G non danneggia la salute, nei Paesi Bassi il gruppo contrario alla tecnologia perde in tribunale

di Redazione

L’obiettivo del gruppo STOP5GNL, come diceva il nome, era chiaro: bloccare la realizzazione delle nuove infrastrutture paventando pericoli per i cittadini.

Ma il giudice olandese non solo ha respinto tutte le osservazioni, facendo leva sulle linee guida Icnrip, sulle evidenze scientifiche internazionali e sul ruolo dello Stato ma anche condannato il gruppo al pagamento delle spese legali.

Il giudice, infatti, ha riscontrato che lo Stato basa le proprie politiche su una consulenza attiva di esperti grazie alla quale si può presumere che siano state raccolte informazioni in modo appropriato.

È anche irragionevole richiedere la prova che il 5G non abbia effetti negativi sulla salute, dato che al momento non ci sono prove sufficienti o meno di tali effetti. Il principio di precauzione non punta neanche in quella direzione, si è detto a L’Aia.


Source CorriereComunicazioni.itTelecomPaper
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3