Un’altra fusione è fatta: 3 Indonesia diventa il secondo operatore nazionale. Ecco come si chiamerà

di Valerio Longhi

Ooredoo Group e CK Hutchison: accordo fatto per 6 miliardi di dollari. Nasce una nuova telco digitale di livello mondiale per l’Indonesia

Dopo tanta attesa i due protagonisti hanno annunciato oggi la firma di accordi definitivi per la proposta di fusione delle rispettive attività di telecomunicazioni in Indonesia , ovvero tra PT Indosat Tbk (“Indosat Ooredoo”) e PT Hutchison 3 Indonesia (“H3I”).

La società risultante dalla fusione, al contrario di quanto successo in Italia, perderà il riferimento al numero Tre e si chiamerà PT Indosat Ooredoo Hutchison Tbk (“Indosat Ooredoo Hutchison”).

La fusione di Indosat Ooredoo e H3I, infatti, riunirà due attività altamente complementari per creare una nuova società di telecomunicazioni e Internet, commercialmente più forte e più competitiva, ben posizionata per offrire più valore a tutti gli azionisti, ai clienti e all’Indonesia.

Il nuovo operatore Indosat Ooredoo Hutchison

Indosat Ooredoo Hutchison sarà ben strutturata per accelerare la crescita economica e la trasformazione dell’Indonesia in una società digitale. Sarà la seconda più grande azienda di telecomunicazioni mobili del paese, con un fatturato annuo stimato di circa 3 miliardi di dollari.

La nuova società avrà le dimensioni, la solidità finanziaria e le competenze per competere in modo più efficace. La combinazione delle risorse e dei prodotti altamente complementari di Indosat Ooredoo e H3I guiderà l’innovazione e i miglioramenti della rete che consentiranno la fornitura di eccezionali servizi digitali, nonché un’offerta di prodotti più ampia, ai clienti in tutta l’Indonesia.

Inoltre, Indosat Ooredoo Hutchison sarà in grado di sfruttare l’esperienza e la competenza del Gruppo Ooredoo e di CK Hutchison in reti, tecnologie, prodotti e servizi nonché di beneficiare delle operazioni multinazionali che coprono i principali mercati in Europa, Medio Oriente, Nord Africa e Asia Pacifico.

Il Gruppo Ooredoo detiene attualmente una partecipazione di controllo del 65,0% in Indosat Ooredoo attraverso Ooredoo Asia, una holding interamente controllata. La fusione di Indosat e H3I porterà CK Hutchison ad avereazioni di nuova emissione in Indosat Ooredoo pari al 21,8% e PT Tiga Telekomunikasi Indonesia pari al 10,8% del business risultante dalla fusione di Indosat Ooredoo Hutchison.

Contestualmente alla fusione, CK Hutchison acquisirà una partecipazione del 50% in Ooredoo Asia scambiando le sue partecipazioni del 21,8% in Indosat Ooredoo Hutchison con una partecipazione del 33,3% in Ooredoo Asia e acquisirà un’ulteriore quota del 16,7% da Ooredoo Group per un corrispettivo in contanti di 387 milioni di dollari. A seguito delle operazioni di cui sopra, le Parti deterranno ciascuna il 50,0% di Ooredoo Asia, che sarà rinominata Ooredoo Hutchison Asia, che manterrà una quota di controllo del 65,6% nella società incorporata.

Alla chiusura delle operazioni, Indosat Ooredoo Hutchison sarà controllata congiuntamente da Ooredoo Group e CK Hutchison. Rimarrà quotata alla Borsa indonesiana, con il governo indonesiano che manterrà una partecipazione del 9,6%, poi PT Tiga Telekomunikasi Indonesiacon  una partecipazione del 10,8% e altri azionisti pubblici che detengono circa il 14,0%.

Fatta salva la necessaria approvazione degli azionisti di Indosat Ooredoo, le parti hanno concordato di nominare Vikram Sinha come CEO e Nicky Lee come CFO di Indosat Ooredoo Hutchison. Ahmad Al-Neama resterà Presidente, Direttore e CEO di Indosat Ooredoo e Cliff Woo rimarrà CEO di H3I fino al completamento della fusione. Al termine, Ahmad Al-Neama e Cliff Woo entreranno a far parte del consiglio di amministrazione della società risultante dalla fusione, previa approvazione di Indosat Ooredoo.

Le due parti, infine, si impegnano a dare priorità al benessere dei dipendenti durante il processo di integrazione nel rispetto delle leggi e in linea con le future opportunità di crescita aziendale. Si prevede che la nuova società creerà interessanti opportunità di crescita per i dipendenti, come parte di un’azienda tecnologica più grande, finanziariamente più forte, più competitiva e innovativa.

Canning Fok, Group Co-Managing Director di CK Hutchison Holdings Limited, ha dichiarato in una nota stampa che “questa è una grande opportunità per creare un operatore di telecomunicazioni più forte e innovativo in Indonesia e sarà un’operazione di crescita per gli azionisti e gli altri stakeholder. Indosat Ooredoo Hutchison avrà una massa critica che le consentirà di guidare l’espansione della rete e miglioramenti che supporteranno l’agenda digitale del governo e andranno a vantaggio dei clienti e dell’Indonesia nel suo insieme”.

Il completamento della transazione sarà soggetto all’approvazione del Gruppo Ooredoo, CK Hutchison, degli azionisti di Indosat Ooredoo, alle approvazioni normative e ad altri termini e condizioni consueti. Supponendo che tutte le approvazioni vengano ricevute, la combinazione proposta dovrebbe essere completata entro la fine del 2021.

JP Morgan agisce in qualità di advisor finanziario esclusivo del Gruppo Ooredoo. Goldman Sachs & Co. e HSBC agiscono come consulenti finanziari congiunti per CK Hutchison. Barclays agisce in qualità di advisor finanziario di Indosat Ooredoo.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3