TMS riduce le tariffe verso Prima

di Fabrizio Castagnotto

TMS - Telefonia Mobile SammarineseTelefonia Mobile Sammarinese – in una nota stampa – comunica che a partire dal 1 Dicembre 2007 ha disposto una riduzione delle tariffe verso la direttrice SMT – Prima, di oltre il 33% passando dagli attuali 30 centesimi di Euro a 20 centesimi di Euro al minuto primo con tariffazione per minuti secondi.

La nuova tariffa è molto al disotto di quella praticata verso altri gestori mobili e va incontro alla necessità di non discriminare altri operatori sammarinesi in una fase importante e delicata della nuova situazione di mercato che vede la presenza di nuovi operatori.

TMS è certa di aver ben interpretato l’invito della Direzione Generale delle Poste e Telecomunicazioni rivolto appunto alla pratica attuazione della liberalizzazione controllata dei servizi di TLC nell’interesse dell’utenza sammarinese e dell’intera economia di San Marino.

TMS, contrariamente a quanto maldestramente fatto circolare a livello informativo, anche quest’anno pagherà imposte e tasse per oltre 380.000 € mentre continua il suo forte impegno a sostegno dello sport, della solidarietà e della cultura con una spesa che supera i 200.000 €.

Anche in questo caso si tratta di una corretta interpretazione di quell’etica e responsabilità sociale dell’impresa che TMS ha inserito nel proprio patrimonio culturale fin dal suo esordio nel 1999 e che si è rafforzato nel tempo con un ruolo sempre più incisivo e qualificato.

Questo impegno e questo risultato sono stati resi possibili grazie agli oltre 24.000 utenti che hanno scelto l’offerta ed i servizi di TMS appositamente studiati e tarati per una popolazione ed un territorio dei quali vanno salvaguardati le peculiarità e gli interessi.

| Comunicato Stampa via San Marino Notizie

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3