WiFi gratuito per le strade di San Marino

di Eros Bartolomeo

La scorsa estate a San Marino fu sperimentato per la prima volta il servizio WiFi gratuito, quest’anno l’esperienza si ripete. Il grande successo, infatti,  ottenuto dal progetto “Prima Wi-Fi Zone” nell’estate del 2008 ha convinto i promotori dell’iniziativa a riproporla con entusiasmo per la stagione turistica 2009.

Sono state oltre 1.000 le ore di connessione gratuita utilizzate nella passata stagione da turisti e sammarinesi nei luoghi più belli della Repubblica, mediante il semplice utilizzo di una card gratuita nelle aree coperte dal servizio e ben individuabili grazie ad un’apposita segnaletica.

Con la riproposizione dell’iniziativa, le Associazioni di categoria OSLA, USC, USOT e le Segreterie di Stato per il Turismo, il Commercio e le Telecomunicazioni, intendono mostrare ai numerosi turisti un Paese che, oltre ad una storia millenaria ricca di fascino, all’ambiente a misura d’uomo e allo shopping variegato, è in grado di mettere a disposizione dei propri ospiti i servizi di telecomunicazione più utili ed innovativi.

Grazie al know-how tecnologico di Prima, compagnia telefonica sammarinese, sarà possibile connettersi a internet in forma totalmente gratuita e in tutta comodità a partire dal week end di Pasqua e per tutta la stagione turistica. Per farlo sarà sufficiente richiedere la card che consente 1 ora di navigazione presso gli esercizi commerciali che espongono la segnaletica dell’iniziativa, effettuare la ricerca delle reti Wi-Fi disponibili sul proprio computer portatile e selezionare la rete PrimaHotSpot. Ci si potrà dedicare, pur in vacanza o in relax visitando le bellezze di San Marino, alle proprie mail, ai contatti con la famiglia o gli amici, al lavoro e a tutto quanto è utile o piacevole.

La moderna infrastruttura tecnologica ed il servizio approntato anche per questa stagione turistica consentiranno alla Repubblica di San Marino di permanere nelle traiettorie di sviluppo auspicate per un sistema-Paese funzionale ed avanzato.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3