Salt Mobile, il punteggio di Connect è migliorato per il 3° anno consecutivo

di Andrea Trapani

Il punteggio di Connect è migliorato per il 3° anno consecutivo con +81 punti in tre anni

La 27a edizione del test Connect Mobile Network ha confermato ancora una volta che la Svizzera beneficia di un’eccellente infrastruttura di rete mobile a cui Salt contribuisce in modo significativo.

Nel test di quest’anno, pubblicato il 1° dicembre 2020, la rete di Salt è stata nuovamente valutata con la menzione “ottimo” con 926 su 1000 punti possibili. Per il terzo anno consecutivo, Salt è riuscita a migliorare il suo punteggio rispetto all’anno precedente, mentre i risultati dei suoi concorrenti sono diminuiti in media di 13 punti nel 2020. Dal 2017, Salt ha migliorato il suo punteggio di 81 punti in totale.

Miglioramento significativo grazie ai continui investimenti
Nel corso dell’anno, Salt ha mantenuto la sua strategia di continuare ad investire nella rete modernizzando le apparecchiature 3G e 4G esistenti e distribuendo al contempo la sua rete 5G.

I servizi 5G sono ora aperti a tutti i clienti di Salt (prepagati, postpaid e Surf) e forniti gratuitamente fino alla fine del primo trimestre 2021.

Nel test Connect Mobile Network del 2020, Salt ha migliorato le sue prestazioni di voce e dati in quattro ambienti di misurazione Connect su cinque (grandi città, walktest, piccole città e ferrovie). Nella categoria voce, Salt è alla pari con i concorrenti svizzeri nelle città; tutti e tre gli operatori hanno fornito risultati quasi perfetti.


Inoltre, Salt ha registrato i valori massimi per le sue celle 5G. Nel complesso, Salt raggiunge lo stesso punteggio del vincitore del test in Germania.

Pascal Grieder, CEO di Salt, commenta così: “I risultati del test Connect Mobile Network dimostrano ancora una volta che i nostri sforzi stanno dando i loro frutti. Siamo molto orgogliosi della rete di prim’ordine che stiamo fornendo ai nostri clienti. Grazie alla tecnologia 5G, saremo in grado di migliorare ulteriormente la qualità del nostro servizio nei prossimi anni e di continuare a fornire ai consumatori svizzeri la qualità premium al miglior prezzo“.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3