Sunrise fa causa a Swisscom per abusi di mercato nei servizi ADSL

di Fabrizio Castagnotto

«Swisscom ha abusato della sua posizione dominante di mercato, ostacolando la concorrenza e danneggiando così il mercato.

Non da ultimo, nell’interesse dei nostri clienti e dei nostri azionisti, stiamo ora intraprendendo una causa per danni in tribunale», afferma André Krause, CEO di Sunrise.

Nella sua disposizione del 5 novembre 2009, la Commissione della concorrenza (COMCO) ha concluso che Swisscom ha abusato per anni con la sua posizione dominante sul mercato nell’ambito dell’accesso a Internet a banda larga (ADSL).

La COMCO ha condannato Swisscom al pagamento di una multa di circa CHF 220 milioni.

L’ex monopolista ha continuato a presentare ricorso contro la decisione. Il Tribunale amministrativo federale ha confermato la condotta illecita e ha ridotto la multa a CHF 186 milioni a causa di diverse correzioni nel calcolo della sanzione. Swisscom ha nuovamente presentato appello finché il 9 dicembre 2019 il Tribunale federale ha confermato la sentenza del Tribunale amministrativo federale.

Sunrise ha incaricato la rinomata società di consulenza Swiss Economics di calcolare i danni subiti da Sunrise. Il danno è stato causato da una perdita di quote di mercato e ha impedito i guadagni nel mercato di Internet a banda larga e nei mercati limitrofi (telefonia di rete fissa e mobile).

Il danno complessivo ammonta a CHF 457 milioni ed è quindi superiore a quanto originariamente previsto. In via precauzionale al fine di prevenire la decorrenza della prescrizione, Sunrise ha ritirato la richiesta di risarcimento di CHF 350 milioni e ha presentato al Tribunale di commercio di Berna un’azione di risarcimento di danni pari a CHF 350 milioni più gli interessi.

Sunrise confida in una rapida risoluzione della causa, anche se l’esperienza dimostra che Swisscom potrebbe appellarsi nuovamente a tutti i gradi di giudizio e pertanto potrebbero essere necessari anni prima che si giunga ad una sentenza definitiva sul risarcimento danni.

CS

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3