Lo smart metering costituisce la base per la digitalizzazione del settore energetico e offre l’accesso a un nuovo ecosistema

di Fabrizio Castagnotto

Lo smart metering costituisce la base per la digitalizzazione del settore energetico e offre l’accesso a un nuovo ecosistema

La connettività IoT di Sunrise UPC (ad es.CAT-M1 o Narrow-Band IoT) offre una ricezione ottimale per la trasmissione dei dati all’esterno degli edifici, indipendentemente dal tipo di contatore.

Le aziende di approvvigionamento elettrico (AAE) sono obbligate dal governo federale a sostituire i loro contatori elettrici convenzionali con contatori intelligenti (smart meters).

Questi sono una parte importante delle reti di distribuzione intelligenti e costituiscono le basi verso un’ulteriore digitalizzazione nel settore energetico. Ne conseguono numerose opportunità per i fornitori di energia e per nuovi fornitori e consumatori.

«I contatori intelligenti costituiscono la base per la misurazione, il monitoraggio e il controllo intelligente di un sistema energetico digitale, che offre importanti vantaggi, non solo per i consumatori. Con le nostre soluzioni innovative, i nostri clienti aderiscono all’ecosistema dei contatori intelligenti e adottano la gestione energetica più semplice della Svizzera. In qualità di partner IoT affidabile per gas, acqua, teleriscaldamento ed elettricità, Sunrise UPC accompagna i clienti in questo cambiamento», afferma Robert Wigger, Chief Business Officer Sunrise UPC.

I contatori intelligenti sono, ad esempio, contatori elettrici in grado di salvare, inviare e ricevere digitalmente i dati di consumo e dello stato. I dati vengono solitamente registrati ogni 15 minuti e trasmessi in modo crittografato (anonimizzato) ai fornitori di energia elettrica. I contatori intelligenti forniscono quindi un contributo significativo alla trasparenza del consumo energetico effettivo e del carico di rete. Ciò presenta vantaggi per tutte le parti coinvolte nel mercato elettrico. E questo vale anche per i settori della fornitura di gas, acqua e teleriscaldamento.

Vantaggi ed esempi di applicazione per i fornitori di energia

  • Lettura dei contatori semplificata in tempo reale
    Finora, la lettura dei contatori veniva fatta manualmente richiedendo l’intervento di personale. D’ora in avanti, i contatori di energia intelligenti forniranno tutti i dati importanti al centro di controllo. Questo sistema contribuisce a ridurre i costi e allo stesso tempo schiude opportunità per nuovi servizi.
  • Garanzia di qualità
    Grazie alla lettura automatizzata è possibile evitare completamente gli errori umani. Il monitoraggio remoto consente di rilevare tempestivamente i guasti e di identificare più facilmente le irregolarità. Eventuali misure possono essere adottate immediatamente, con il massimo livello di sicurezza dei dati e per la migliore qualità dell’approvvigionamento energetico.
  • Automazione e nuovi servizi
    Il passaggio ai contatori intelligenti aumenterà l’efficienza interna e ottimizzerà i processi. Allo stesso tempo, viene creato un valore aggiunto per i clienti. Un buon esempio è dato dall’automazione delle fatture e dalle raccomandazioni per i consumatori. I costi vengono evidenziati al cliente in modo trasparente, le raccomandazioni basate sul fabbisogno energetico immediato e previsto aiutano i clienti a ridurre il consumo dei costi energetici.

Dati digitali per una maggiore efficienza (energetica)

Ad esempio, inquilini e proprietari di case non dovranno più versare contributi in acconto se il consumo effettivo di elettricità viene letto e fatturato direttamente. Le AAE potranno ridurre in modo significativo gli errori nella fatturazione e l’onere nel processo di lettura dei contatori. Inoltre, inquilini e proprietari di immobili possono accedere ai dati sul consumo effettivo di elettricità tramite una piattaforma appositamente creata per il cliente. I modelli comportamentali possono essere riconosciuti e ottimizzati a favore di un minor consumo. Aumenta l’efficienza energetica e si risparmia sui costi.

Ma gli smart meter hanno anche un’altra funzione importante: infatti, grazie alla raccolta continua dei dati, consentono, un controllo mirato del flusso di energia elettrica. Gli smart meter costituiscono quindi una parte importante delle reti di distribuzione intelligenti (Smart Grid) che consentono alla società di servizi non solo di fornire elettricità ai consumatori, ma anche di alimentare, immagazzinare e ridistribuire automaticamente l’elettricità verde prodotta in modo decentralizzato (ad esempio utilizzando l’energia solare) nelle reti. E con ciò l’uso delle energie rinnovabili è notevolmente ottimizzato.

Il networking come prerequisito

l passaggio allo smart metering (sistemi di misurazione intelligenti) entro la fine del 2027 è una pietra miliare sulla strada per diventare una società a 2 000 watt. La lettura digitale dei dati di consumo è alla base di un sistema energetico intelligente per gas, elettricità, acqua e teleriscaldamento (smart grid) e semplifica l’intera gestione energetica.

Per sfruttare i vantaggi dei contatori elettrici digitali, questi sono integrati in una rete di comunicazione stabile. Le tecnologie radio mobili come il 5G offrono il vantaggio che non è necessario investire in modo consistente nell’espansione della rete. La pluripremiata rete mobile di Sunrise UPC propone una vasta gamma di tecnologie di collegamento dal 2G, 3G, 4G, 5G all’NB-IoT e alla Cat-M1, offrendo sempre la migliore connessione in tutto il territorio. Lo standard radio IoT a banda stretta è ideale per contatori intelligenti che in genere sono posizionati negli scantinati. Questo sistema, che è molto efficiente in termini di energia, è in grado di penetrare muri anche di un certo spessore.

Sunrise UPC e l’ecosistema dello smart metering


Basata sull’Internet of Things (IoT), la gestione energetica semplificata è il vantaggio principale della misurazione intelligente per le AAE. Tutto è collegato, dal contatore all’applicazione. Grazie alla stretta collaborazione con i principali fornitori di hardware e software, è possibile automatizzare i processi basati sui dati, e questo offre significativi vantaggi in termini di efficienza. L’accesso all’ecosistema energetico di Sunrise UPC consente sia ai fornitori tradizionali che a quelli nuovi di sviluppare nuove applicazioni. In questo nuovo ecosistema, emergeranno molto rapidamente applicazioni digitali il cui uso prima era impensabile.

Con Sunrise UPC, le aziende beneficiano di un ecosistema completo per la gestione energetica del futuro. L’ecosistema energetico di Sunrise UPC è caratterizzato in particolare dalle partnership energetiche intelligenti con noti produttori di dispositivi per elettricità, gas, riscaldamento e acqua, nonché con fornitori di piattaforme per sistemi head end ed elaborazione dati, nonché fornitori specializzati di applicazioni aziendali.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3