Incremento continuo del numero di clienti e integrazione riuscita

di Fabrizio Castagnotto

Importante aumento del numero di clienti nella telefonia mobile postpaid (+42’000 dopo l’allineamento delle definizioni della base), nella banda larga (+14’400) e nel settore TV (+ 6’600) con un notevole incremento netto di 56’000 RGU in tutte le linee di prodotto.

  • Crescita continua del rapporto FMC (convergenza fisso-mobile) che porta al 55% i clienti Internet a rete fissa di tutta l’azienda ad avere abbonamenti di telefonia mobile postpaid.
  • Risultati finanziari in linea con le aspettative.
  • Soddisfazione dei clienti costantemente elevata a un livello record per l’azienda integrata (incluso l’NPS UPC del +38% su base annua).
  • Lancio riuscito delle prime offerte di mercato congiunte, programma di integrazione in rapida esecuzione.

 

André Krause, CEO di Sunrise UPC, commenta così: “Dopo un ottimo inizio nel 2021 con un primo trimestre all’insegna del successo, abbiamo portato avanti il nostro business all’insegna di un trend positivo di mercato. Malgrado l’impatto del COVID-19 nel primo trimestre sui nostri ricavi di roaming mobile e B2B wholesale, il fatturato ridefinito1 si è rivelato stabile, con un calo dello 0.3% rispetto all’anno precedente. L’Operating Free Cash Flow OFCF ridefinito è diminuito, segnando un calo del 6.8% rispetto all’anno precedente, principalmente a causa dei “Costs to capture”2 sinergie e di costi opex legati alla crescita derivanti dal marketing e dallo sviluppo dell’attività B2B pari a CHF 18 milioni. Abbiamo conseguito una crescita impressionante di RGU nell’ambito di tutte le linee di prodotto. A marzo, abbiamo lanciato con successo la nostra campagna «Insieme tanto più Wow», allineando le promozioni per Sunrise e UPC e abbiamo aumentato la consapevolezza della nostra forte combinazione. Stiamo avanzando rapidamente nel nostro percorso di integrazione verso il raggiungimento di un portfolio integrato sia per clienti privati che B2B. Tutto questo è possibile solo grazie al notevole impegno dei nostri collaboratori che forniscono risultati eccezionali e sostengono il processo in corso”.

Risultati operativi

La crescita continua può essere testimoniata attraverso i prodotti, tra cui +14’400 abbonamenti Internet netti in questo trimestre e un plus di +6’400 abbonamenti TV sottoscritti. Gli abbonamenti di telefonia mobile postpaid sono aumentati di 50’200 unità in questo trimestre, inclusi ulteriori 42’000 abbonamenti postpaid tra clienti privati e clienti SOHO. Nel T1 2021 Sunrise UPC ha quindi conseguito un totale netto dichiarato di +56’000 RGU per la telefonia mobile e fissa. Di conseguenza, alla fine del T1 l’azienda conta attualmente in Svizzera 2.83 milioni di RGU per la telefonia mobile, 1.17 milioni di RGU per Internet e 1.26 milioni di RGU per la TV3.

Andamento positivo nel segmento dei clienti commerciali

Il comparto clienti commerciali Sunrise UPC continua il suo trend di sviluppo positivo facendo registrare una crescita in tutti i segmenti, tranne che nella fornitura di servizi vocali wholesale, colpita dalla pandemia. Durante il trimestre in rassegna, l’azienda ha annunciato numerosi nuovi contratti ed estensioni/aggiornamenti delle relazioni clienti esistenti. Tra questi figurano SRG SSR, CH Media, il gruppo SV (società nazionali per la Germania e l’Austria), Emmi Switzerland AG e la Croce Rossa Svizzera.

Programma di integrazione in rapida crescita

A decorrere dal «Commercial Day One», il 1° marzo 2021, i clienti hanno potuto per la prima volta usufruire dei vantaggi dell’integrazione, solo 3 mesi dopo la fusione tra Sunrise e UPC. Nonostante le restrizioni legate al Covid, la campagna congiunta «Insieme tanto più Wow» è stata lanciata con successo. Le offerte sono disponibili in tutti i negozi Sunrise e UPC. I clienti beneficiano di un maggior numero di negozi, di una consulenza e di un supporto completi per tutti i prodotti – nel servizio clienti, nell’assistenza clienti B2B e nei canali online. I nuovi contratti vengono premiati con omaggi allettanti e la fedeltà dei clienti con vantaggi interessanti.

La penetrazione integrata di clienti di telefonia mobile e fissa (FMC) nel primo trimestre costituisce il 55% della nostra base Internet, compresi i clienti di tutti i marchi. Tuttavia, con meno di un terzo di tutti i clienti di telefonia fissa e mobile attualmente integrati, vi sono importanti opportunità di cross selling e di upselling dei pacchetti ottimizzati. Il continuo aumento e la domanda di pacchetti integrati dimostrano la posizione privilegiata di possedere la principale rete di cavi gigabit in fibra ottica della Svizzera e una delle migliori reti mobili del mondo. La rete mobile 5G di Sunrise UPC è imbattibile in termini di affidabilità e velocità, come confermato dal benchmark più riconosciuto del settore (test di rete mobile condotto da Connect, ultimo aggiornamento 1/2021). Sunrise UPC serve attualmente oltre 780 città e cittadine con l’alta velocità 5G (fino a 2 Gbit/s) nonché oltre il 93.6% della popolazione svizzera con base 5G (fino a 1 Gbit/s). La rete mobile di Sunrise UPC è stata premiata per la quinta volta consecutiva come “eccezionale” e offre così ai suoi clienti un’esperienza di rete mobile leader, come dimostra il livello record di soddisfazione dei clienti nel primo trimestre del 2021.

Acquisizioni di rete e strategie tecnologiche per un futuro ecologico

Oltre alla già citata prima campagna di marketing dell’azienda consolidata, nel trimestre in esame spiccava anche l’acquisizione delle reti via cavo di Glarona, Kaltbrunn e Weggis-Vitznau-Gersau per un totale di circa 13 000 abitazioni collegate.

Per aumentare maggiormente l’efficienza energetica della sua rete mobile 5G, Sunrise UPC ha lanciato «PowerStar», una soluzione di risparmio energetico nella rete mobile 5G. PowerStar consente all’azienda di ridurre il consumo energetico della sua rete mobile 5G di circa 4 GWh all’anno, il che equivale al consumo energetico annuo di un piccolo comune svizzero di circa 650 abitanti.

L’azienda ha anche dimostrato la sua leadership tecnologica svelando un ecosistema energetico basato sullo Smart Metering che permette ai fornitori di sviluppare nuove applicazioni verdi e a basso costo. In questo modo, le aziende beneficiano di un ecosistema completo per la gestione energetica del futuro.

UPC Holding, il pool di credito che riunisce le operation di Liberty Global in Svizzera e nella CEE, ha rifinanziato il debito esistente con i suoi primi finanziamenti a termine relativi alla sostenibilità ad aprile, creando così un nesso diretto tra gli obiettivi sostenibili di Sunrise UPC e i margini del finanziamento a termine. Questi obiettivi includono l’impegno ad annunciare una strategia integrata Sunrise UPC ESG entro il 20 giugno 2022. Oltre a ciò, sono previsti dei test annuali per Sunrise UPC, a partire dalla fine dell’anno, che consistono nel testare un miglioramento annuale del 10% dell’efficienza della rete e un passaggio al 100% di energia rinnovabile.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3