blue Sports si aggiudica i diritti sul calcio svizzero dal 2021

di Fabrizio Castagnotto

Swisscom blue TV rimane la più grande piattaforma per lo sport elvetico: blue Sports si aggiudica i diritti per le maggiori competizioni calcistiche svizzere fino al 2025.

Tutte le partite sono rese disponibili anche ai clienti di altri operatori. Allo stesso tempo, parte degli incontri continuerà a venire trasmessa in free TV.

Da 14 anni, blue Sports è il primo indirizzo per il calcio svizzero − e lo sarà ancora almeno fino all’estate del 2025: blue Sports si è aggiudicata infatti i diritti di trasmissione per tutte le partite della Super League e della Challenge League dall’inizio della stagione 2021.

Per gli abbonati blue Sports non cambierà quindi nulla: potranno continuare a vedere tutte le partite in diretta con copertura giornalistica di qualità in tedesco, francese e italiano e produzioni dedicate dagli studi blue Sports di Volketswil e Granges-Paccot.

Allo stesso tempo, continuerà a essere trasmessa in free TV almeno una partita per ogni turno di entrambi i campionati: una partita di Super League per ogni turno continuerà ad essere trasmessa sui canali della SRG SSR.

Al contempo, le trasmissioni di blue Sports saranno disponibili nella loro totalità anche per i clienti di altri operatori – ad esempio tramite l’app Swisscom blue TV.

«La nostra prima diretta di calcio svizzero risale a 14 anni fa, e da allora trasmettiamo le partite con produzioni di livello mondiale: dalla Svizzera, per la Svizzera. L’importanza che attribuiamo alla nostra forte impronta elvetica è dimostrata anche dalla copertura giornalistica completa e dalla scelta di trasmettere in diretta tutte le partite su blue Sports. Siamo orgogliosi di poter scrivere un altro capitolo di questa storia di successo», ha dichiarato Wolfgang Elsässer, CEO di blue Entertainment SA. «Ringraziamo la Swiss Football League per questo segnale di fiducia e apprezzamento nei confronti del nostro operato.»

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3