Fusione TIM-Open Fiber, il commento del CdA sull’offerta KKR nell’affiancare TIM nello sviluppo della rete in fibra

di Valerio Longhi

Il Consiglio di Amministrazione di TIM, riunitosi ieri sotto la presidenza di Salvatore Rossi, è stato aggiornato sul progetto finalizzato a valutare possibili forme di integrazione delle reti in fibra ottica di TIM e Open Fiber, un progetto apprezzato e sostenuto dalle istituzioni nazionali come testimoniato dalla importante affermazione resa due giorni fa dal Ministro dell’ Economia Roberto Gualtieri, dal momento che consentirebbe di accelerare lo sviluppo della rete in fibra e chiudere di conseguenza il digital divide che ancora si registra in numerose aree del Paese, evitando duplicazioni di investimenti già di per sé molto onerosi.

A tale riguardo, il Consiglio di Amministrazione ha apprezzato il lavoro svolto in questi mesi e ha anche preso atto positivamente della offerta non vincolante presentata dal fondo KKR per affiancare in esclusiva TIM nello sviluppo della rete in fibra.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre preso atto che l’Amministratore Delegato provvederà ad informare, in coerenza con la normativa sul Golden Power, gli organi istituzionali sullo sviluppo delle interlocuzioni con i diversi attori coinvolti e a proseguire nel contempo i contatti necessari a tal fine.


CS
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3